Amazon Studios ha chiuso un accordo con la Belén Atienza di Juan Antonio Bayona per la co-produzione della serie tv ambientata nell'universo Il Signore degli Anelli.

Il regista J.A. Bayona si cimenterà anche come regista dei primi due episodi dello show. Al momento non si conoscono i dettagli sulla distribuzione, che avverrà comunque via Amazon Prime Video, ma è noto che lo show avrà come location unica la Nuova Zelanda.

Nel riportare la notizia, Deadline ha anche diffuso la prima dichiarazione di Bayona che recita così:

JRR Tolkien ha creato una delle storie più straordinarie di tutti i tempi, e come fan di una vita è un onore e una gioia unirsi a questo straordinario team. Non vedo l’ora di portare il pubblico di tutto il mondo nella Terra di Mezzo, facendogli scoprire le meraviglie della Seconda Era con una storia mai vista prima d’ora.

J.A. Bayona

La sceneggiatura della nuova serie tv è stata affidata nelle mani di Bryan Cogman, JD Payne e Patrick McKay. I primi due episodi sono stati affidati a J.A. Bayona.

L’accordo con la Tolkien Estate, la HarperCollins e la New Line Cinema, ottenuto da Amazon per 250 milioni di dollari, prevede che il colosso del reail online avvii la produzione entro due anni. Quanto ai costi, il preventivato budget di 500 milioni di dollari è destinato a raddoppiare, almeno secondo le stime, e quindi ad arrivare a un miliardo.

Il titolo ufficiale della serie tv non è stato ancora rivelato, ma è chiaro che conterà 5 stagioni, più un ipotetico spin-off.