Il regista Ivan Reitman è tornato a parlare del franchise Ghostbusters, dichiarando alla stampa di avere un'idea foller per un nuovo capitolo.

Intervistato sul futuro di Ghostbusters, Reitman ha dichiarato:

"I film di Ghostbusters non devono necessariamente avere come ambientazione New York, possono svolgersi ovunque. Sarebbe davvero bello avere fantasmi coreani o cinesi. Ogni paese del mondo ha le sue tradizioni e le sue leggende spaventose. Sarebbe divertente avere una serie di gruppi locali di Acchiappafantasmi che facciano capo alla sede centrale di New York".

Per quanto riguarda la squadra di acchiappafantasmi, Reitman ha in mente di riunire la vecchia squadra assieme alla nuova, quella femminile. Il tutto però, per ora, rimane solo un'idea dato che non è dato sapere se gli attori siano propensi ad accettare un'ipotetica offerta per un cosiddetto crossover, una cosa è certa, Bill Murray ha più volte dichiarato che non intende ritornare a recitare il ruolo di Peter Venkman.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.