Dopo anni di grandi successo in ambito indie, l’attore e regista Roberto D’Antona è pronto a fare il grande salto, siamo qui stamane a parlarvi infatti del suo The Wicked Gift, un thriller psicologico prodotto dalla L/D Production in collaborazione con Movie Planet Group, società che si occuperà anche della distribuzione cinematografica.

Roberto D’Antona è reduce dall’ottimo successo di critica ottenuto con serie TV The Reaping, ma alle spalle ha anche un mucchio di altri numerosi riconoscimenti in ambito italiano ed internazionale, momento ideale quindi per passare alla regia di un prodotto destinato al mercato della distribuzione teatrale, The Wicked Gift potrebbe essere, a nostro parere, la sua occasione per dimostrare al grande pubblico delle sale tutto il suo talento.

Per l’esordio al cinema, Roberto D’Antona, anche protagonista della pellicola, si affiderà ad un cast formato da Annamaria Lorusso (anche in cabina di produzione), Francesco Emulo, Kateryna Korchynska, Andrea Milan, Alice Viganò, David White, Mirko D’Antona e Michael Segal.

La Sinossi Ufficiale: Ethan è un giovane designer, timido e piuttosto riservato che da anni è afflitto da insonnia a causa di terribili incubi. Decide di andare in terapia per risolvere il suo problema pensando di avere disturbi della personalità, ma sarà grazie all’aiuto del suo migliore amico e di una Medium che affronterà il lungo viaggio che lo condurrà alla consapevolezza che i suoi incubi nascondono qualcosa di molto più oscuro di quanto potesse immaginare.

Le riprese di The Wicked Gift partiranno il prossimo 30 marzo, tra le locations scelte dalla produzione Novara, Vercelli, Varese e Milano, gli altri nomi noti dell’universo indie collegati alla produzione segnaliamo Alex D’Antona come aiuto regia, Stefano Pollastro alla fotografia, Paola Laneve agli effetti speciali e make-up, Francesco Longo agli effetti visivi e Aurora Rochez alle musiche.

Ovviamente all’interno della nostra rubrica Indie Movie Stars seguiremo l’evolversi della produzione di The Wicked Gift, ma per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale su Facebook che troverete qui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.