Gli Independent Spirit Awards non sono da considerarsi come “anticamera” degli Oscar, a differenza dei Golden Globes o dei premi dei sindacati. Gli ISA devono essere considerati come dei premi a se stanti, indirizzati a premiare quei film indipendenti a basso budget (non oltre i 20 milioni di dollari). E a trionfare agli Independent Spirit Awards 2017 è stato Moonlight, il film di Barry Jenkins che si è portato a casa ben sei premi.

Il dramma intimistico – in corsa agli Oscar con 8 nomination – ha vinto sei premi su cinque nomination, questo perché il premio al cast era stato assegnato precedentemente. Il film ha vinto dunque i seguenti premi: film, regia, sceneggiatura, fotografia, montaggio e, appunto, il Robert Altman Award per il miglior cast.

Da menzionare anche l’ottimo horror The Witch di Robert Eggers, che ha vinto il premio come miglior opera prima e quello per la miglior prima sceneggiatura. Cercando di alzare lo sguardo verso gli Oscar, notiamo che Casey Affleck ha vinto il premio come miglior attore protagonista per Manchester by the Sea, mentre Isabelle Huppert (fresca di César) lo ha vinto per la controparte femminile per Elle.

Ecco l’elenco completo dei vincitori agli Independent Spirit Awards 2017:

  • Miglior Film: Moonlight
  • Miglior Regista: Barry Jenkins, Moonlight
  • Miglior Opera Prima: “The Witch”
  • Miglior Attrice Protagonista: Isabelle Huppert, “Elle”
  • Miglior Attore Protagonista: Casey Affleck, “Manchester by the Sea”
  • Miglior Attrice Non Protagonista: Molly Shannon, “Other People”
  • Miglior Attore Non Protagonista: Ben Foster, “Hell or High Water”
  • Miglior Sceneggiatura: Barry Jenkins e Tarell Alvin McCraney, “Moonlight”
  • Miglior Prima Sceneggiatura: Robert Eggers, “The Witch”
  • Miglior Fotografia: James Laxton, “Moonlight”
  • Miglior Montaggio: Joi McMillon and Nat Sanders, “Moonlight”
  • John Cassavetes Award: “Spa Night”
  • Robert Altman Award: “Moonlight”
  • Miglior Documentario: “O.J.: Made in America”
  • Miglior Film Straniero: “Vi presento Toni Erdmann” (Germany / Romania)
  • Piaget Producers Award: Jordana Mollick
  • Kiehl’s Someone to Watch Award: Anna Rose Holmer, “The Fits”
  • 22nd Truer Than Fiction Award: Nanfu Wang, “Hooligan Sparrow”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.