Sarebbe veramente bello ed emozionante poter visualizzare, in forma tridimensionale, tutti i nostri ricordi o quelli  di persone a noi care, ma potrebbero esserci dei risvolti non sempre piacevoli. Questo è il succo di un corto, realizzato dalla scuola francese ArtFX,  intitolato “In Sight”.

In questo corto una giovane donna, attraverso l’utilizzo di una apparecchiatura elettronica, ricostruisce i ricordi del padre scomparso, ma le immagini che  potrà visualizzare in questo modo la porteranno a scoprire una drammatica e sconvolgente realtà.

In Sight, è stato scritto e diretto da Kelly Bonin, Estelle Lagarde, Rafael Lopez Sanchez, Lola Rossi e Clément Sanna ed interpretato in maniera intensa ed emozionante da una superba Aurore Sellier.

A voi la visione di “In Sight”