Con la produzione del reboot al femminile della saga Ghostbusters da subito la Sony Pictures aveva espresso l’intenzione di realizzarne un nuovo franchise, a tal proposito lo scorso anno una voce iniziò a girare sulla possibilità di avere i fratelli Russo (Captain America: Civil War) alla regia di uno spin-off.

A smentire questa ipotesi sono stati direttamente i due registi attraverso un’intervista rilasciata su Forbes e riportata sul web da Latino Review, ecco le loro parole:

“C’è stato un lasso di tempo in cui sia noi che Paul Feig stavamo “corteggiando” la Sony circa Ghostbusters, ma una volta che lui ha chiuso l’accordo, quello è diventato l’unico film in sviluppo, anche perché i nostri impegni per Avengers: Infinity War non ci avrebbero permesso di stare dietro alla cosa”.

In produzione rimane, a questo punto, il solo spin-off animato, almeno fino a prova contraria….

Ghostbusters è stato diretto da Paul Feig, nel cast Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones, Chris Hemsworth, Andy Garcia e Neil Casey, con la partecipazione speciale dei vecchi Ghostbusters, Bill Murray, Dan Aykroyd e Ernie Hudson.

Questa la Sinossi Ufficiale:

Abby ed Erin sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. La loro tesi consiste nell’affermare che questi sono assolutamente reali. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby aprendo una ditta di acchiappafantasmi. Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.

Ghostbusters arriverà nelle sale italiane il 28 luglio 2016