Si sarebbero aggravate le condizioni fisiche dello stuntman di Vin Diesel, vittima di un incidente avvenuto ieri sul set di Fast & Furious 9. Secondo un aggiornamento, infatti, pare sia ora in coma.

L'incidente è avvenuto ieri sul set londinese del nono capitolo della saga Fast & Furious. Secondo la ricostruzione, Watts sarebbe caduto rovinosamente da un'altezza di 9 metri durante una sequenze concitata che avrebbe dovuto mostrare Dominic Toretto in seria difficoltà nel film.

La causa sarebbe da attribuire ad un cavo che avrebbe dovuto trattenere lo stuntman dalla caviglia, ma nel momento peggiore si sarebbe spezzato, causando la terribile caduta e la grave lesione alla testa

I presenti avrebbero descritto la sequenza in maniera davvero terrificante, con lo stesso Diesel rimasto attonito per molto tempo, perchè posto nelle immediate vicinanze dell'accaduto.

Al momento il set è stato transennato dalla polizia locale, in maniera tale da permettere le indagini, e venire a capo della situazione. La produzione di Fast & Furious 9 è stata ovviamente sospesa.