Secondo indiscrezioni molto vicine alla produzione, provenienti da Terminator Fans, in Blade Runner 2049 potremmo reincontrare un replicante già visto nel cult del 1982 diretto da Ridley Scott, questi addirittura nel suo aspetto originario, ovviamente grazie all’utilizzo del CGI.

Il replicante, del quale ancora non conosciamo la sua identità, sempre secondo le indiscrezioni, non avrà una semplice cammeo nel film, ma molto probabilmente potrebbe essere una colonna portante della narrazione di Blade Runner 2049.

Certamente ora vi domanderete chi potrebbe essere questo personaggio, Noi di Universal Movies al momento e per aiutarvi a svelare il mistero possiamo fare solo delle ipotesi:

Potrebbe essere il replicante per antonomasia Roy Batty, interretato da un glaciale Rutger Hauer? Ma potremmo rivedere anche una giovane Daryl Hannah prestare il volto a Pris? O forse incontreremo nuovamente la quasi umana Rachel interpretata dalla poco più che ventenne Sean Young? Ma l’ipotesi  più accreditata è quella che il replicante misterioso possa essere lo stesso Harrison Ford, ipotesi del resto quasi suffragata dallo stesso Ridley Scott nella versione Director’s Cut dell’orignale pellicola, in cui il regista ipotizzava la possibilità che il cacciatore potesse essere inconsapevolmente un replicante.

Se fosse effettivamente l’ultima la reale versione di questa ultima soffiata, in Blade Runner 2049 potremmo assistere allo scontro/incontro tra il vecchio cacciatore di androidi e la sua cibernetica versione, o più semplicemente vedere Rick Deckart ringiovanito di trent’anni in quelli che potrebbero essere, frammenti di diversi flashback preziosamente incastonati nella trama del film.

Per scoprirlo ragazzi  ci vuole ancora un po’ di pazienza,  ottobre non è poi così vicino.

Blade Runner 2049 sarà diretto da Denis Villeneuve, nel cast al momento confermati Ryan Gosling, Harrison Ford, Dave Bautista, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Barkhad Abdi, Carla Juri, Mackenzie Davis, Lennie James, Jared Leto e Robin Wright; come direttore della fotografia è stato ingaggiato Roger Deakins, 13 volte candidato all’Oscar.

La Sinossi

Trent’anni dopo gli eventi del primo film, l’Agente K della Polizia di Los Angeles, un nuovo cacciatore di replicanti, scopre un segreto sepolto da tempo che potrebbe gettare nel caos quello che resta della società. Tale scoperta spinge l’Agente K alla ricerca di Rick Deckart (Harrison Ford), un ex cacciatore di replicanti della Polizia di Los Angeles scomparso 30 anni prima.

Blade Runner 2049 arriverà nelle sale il 6 ottobre 2017

Quali di questi personaggi rivedremo in Blade Runner 2049?