Tra pochissimi giorni la sesta stagione di Il Trono di Spade (Game of Thrones) esordirà finalmente su HBO (negli Usa) e su Sky Atlantic HD (in Italia), ma c’è che già pensa al futuro della storica serie tv con piani alternativi per chiuderla prima del tempo.

I due ideatori della serie tv, David Benioff e D.B. Weiss, in questi giorni sono stati interpellati sul futuro dello show tratto dai romanzi di George R.R. Martin e, con molta sorpresa, hanno lasciato intendere che è in studio un piano per chiudere Il Trono di Spade all’ottava stagione e tra l’altro non con le canoniche 10 puntate.

Finora le stagioni passate hanno contato 10 puntate cadauna, ma secondo i due produttori la settima e l’ottava potrebbero essere composte complessivamente da 13 puntate, ovvero 7 la settima stagione e solo 6 nella stagione conclusiva, l’ottava.

Facile immaginare che la HBO potrebbe non essere d’accordo con questa ipotetica decisione, che raccogliere il massimo da questa serie tv sembrerebbe il piano principale, ma in fin dei conti se il signor Martin rimane fermo senza scrivere altri libri…….!!!

Game of Thrones arriverà in tv il prossimo 24 aprile 2016, la trama sarà tratta dal sesto romanzo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin intitolato The Winds of Winter, oltre che su materiale del quarto e del quinto romanzo, A Feast for Crows e A Dance with Dragons.

Nel cast spiccano i nomi di Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Lena Headey, Emilia Clarke, Iain Glen, Kit Harington, Sophie Turner, Maisie Williams, Natalie Dormer, Ian McShane e Max Von Sydow.

Game of Thrones andrà in onda su HBO, in Itala su Sky Atlantic

Rispondi