reboot the crow budget
Cinecomics Film

Il sofferto reboot di Il Corvo avrà un rating R ed un budget da 40 milioni

A distanza di qualche mese dagli ultimi aggiornamenti, si torna quest’oggi a parlare del sofferto reboot di Il Corvo, il celebre cult datato 1994 tratto dalla graphic novel firmata da James O’Barr da tempo tornato nel mirino di Hollywood desiderosa di continuare a raccontare le gesta del vendicatore maledetto Eric Draven.


Attraverso un’intervista realizzata per Forbes, l’ex regista designato per il reboot, ora in veste di consulente creativo, F. Javier Gutierrez, ha rivelato quelli che saranno il budget (40 milioni di dollari) ed il rating scelto per il nuovo adattamento (Rating R – Vietato ai Minori non Accompagnati), ecco le sue parole:

“Se esiste un film che dovrebbe avere un rating R questo è proprio Il Corvo. È così che ho coinvolto James O’Barr, anche perchè mi ha detto che se avessimo proposto un Rating R avrebbe partecipato al progetto. Non dirigerò il film, ma ho spiegato ai produttori che fare un film PG-13 non avrebbe avuto alcun senso. Alcuni film sono destinati anche ad un pubblico di giovanissimi, ma questo film non è rivolto a loro. (con un PG-13) si realizzerebbe soltanto una sorta di fantasma di ciò che Il Corvo dovrebbe invece essere.”

Il Corvo sarà diretto da Corin Hardy, il film sarà tratto dalla graphic novel di James O’Barr, nel 1994 è stato realizzato un film, divenuto cult dopo la morte di Brandon Lee (il protagonista morì accidentalmente durante le riprese), altri sequel non sono mai riusciti a raggiungere lo stesso splendore.

Nel cast di Il Corvo spicca il nome di Jason Momoa, le riprese partiranno il prossimo gennaio

Lascia un Commento...