Come noto oramai da tempo, la Constantin Films è al lavoro su un nuovo riavvio della saga Resident Evil, e proprio dal Festival di Cannes arrivano i primi dettagli sul progetto.

Intervistato da ComicBookResources, il CEO di Constantin FilmsMartin Moszkowicz - ha tenuto a precisare che l'approccio al nuovo riavvio potrebbe essere completamente diverso da quello relativo al franchise adattato in passato da Paul W.S. Anderson. Nelle parole di Moszkowicz la possibilità che Resident Evil possa magari passare per il piccolo schermo? Ecco le sue parole:

“La cosa importante è trovare il giusto approccio creativo in modo che le persone non pensino sia la stessa cosa rispetto al passato. E’ questo l’importante in questo periodo: un approccio fresco e diverso”.

La saga cinematografica Resident Evil è stata avviata da Paul W.S. Anderson nel 2002, ovviamente la trama è stata adattata dall'omonima saga videoludica di proprietà della Capcom. I capitoli arrivati in sala sono stati sei e, complessivamente, hanno incassato oltre 1,2 miliardi di dollari. La protagonista dell'intera sagà è stata interpretata da Milla Jovovich.

Resident Evil sarà sceneggiato da Greg Russo e prodotto da James Wan.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.