Il successo di critica ottenuto da Il Primo Re non è rimasto indifferente al fascino della trasposizione televisiva, tanto che Cattleya è già a lavoro su una nuova serie tv.

Il titolo della nuova serie dovrebbe essere (non è ancora ufficiale) Romulus, e la produzione sarà una collaborazione tra Cattleya e Groenlandia (società che ha prodotto il film apparso di recente al cinema). A confermare lo sviluppo del nuovo show è stato oggi Riccardo Tozzi, presidente di Cattleya.

Secondo le parole di Tozzi, lo show sarà ambientato nello stesso universo narrativo di Il Primo Re, senza però dare continuità alle vicende narrate nel film. Lo show pertanto potrebbe aprire la strada al racconto della fondazione di Roma. Al momento il progetto prevederebbe una prima stagione da 10 episodi, ma non è escluso che l'arco narrativo voluto dalle due società ne attraversi molte di più.

Tozzi ha inoltre confermato che la serie continuerà a proporre l'esperimento linguistico avviato col film, ovvero utilizzerà ancora una volta il latino come lingua ufficiale. Non è escluso, però, una versione doppiata in inglese per dare sfogo anche ad una distribuzione internazionale.

Non resta che attendere nuovi aggiornamenti in merito. Avete già letto la nostra recensione di Il Primo Re? Fatelo qui.