Assodato che James Gunn scriverà e dirigerà il terzo capitolo della saga cosmica legata ai Guardiani della Galassia, apprendiamo oggi che il regista ha finalmente preso in considerazione l’idea di introdurre nel suo franchise il mitico Adam Warlock, personaggio amato dai fan Marvel.

A dire il vero Adam Warlock avrebbe già dovuto apparire in Guardiani della Galassia 2, ma secondo le parole del regista la sua inclusione avrebbe oscurato quella di un altro personaggio introdotto in questo capitolo, Mantis. Il regista ha infatti spiegato che ha dovuto cancellare dallo script iniziale la presenza di Adam Warlock, in maniera tale da dedicargli molto più spazio in Guardiani della Galassia 3.

“Adoro Adam Warlock. E’ uno dei miei personaggi preferiti. A dirla tutta, avevo scritto un primo trattamento in cui c’era anche Adam Warlock. Questo è un grande scoop, non credo di averlo mai detto a nessuno. Era una parte fondamentale della sceneggiatura, ma ho capito che era un personaggio troppo ricco. Io lo adoro, ma non volevo perdere Mantis, lei è collegata in modo più organico al film, così ho deciso di aspettare e dare ad Adam lo spazio che si merita”.

I fan Marvel più sfegatati sanno benissimo che Adam Warlock ha un certo peso anche nella storia alle spalle della Infinity War, beh a tal proposito il regista ha confermato che in Avengers: Infinity War non ci sarà spazio per lui.

  • Qui la nostra recensione di Guardiani della Galassia 2.

Adam Warlock è un uomo creato artificialmente in grado di volare nello spazio e assorbire i poteri dell’Alto Evoluzionario, il suo debutto nei fumetti è avvenuto ne I Fantastici Quattro, ovviamente grazie a Stan Lee e Jack Kirby.

Guardiani della Galassia 3 sarà scritto e diretto da James Gunn

Rispondi