Il Grande Salto Recensione
Recensioni Celebrity Gallery

Il Grande Salto, recensione e foto dalla presentazione

Il Grande Salto è il nuovo film diretto ed interpretato da Giorgio Tirabassi, e questa il nostro resoconto dalla presentazione stampa, con commento annesso.

Il film vede tra i protagonisti Giorgio Tirabassi nei panni di Rufetto, e Ricky Memphis in quello di Nello, due rapinatori maldestri che, dopo aver scontato quattro anni di carcere per un colpo andato male, vivono in un quartiere della periferia romana, Tor Pignattara.

I due non demordono e progettano una nuova rapina che potrebbe dare una svolta alle loro vite mediocri, con la speranza di riuscire a fare Il Grande Salto. Questa volta, però, portarla a buon fine non sarà una cosa per niente facile.

Il Commento

Giorgio Tirabassi, tra i migliori attori che abbiamo attualmente in Italia, esordisce alla regia con una commedia popolare e coraggiosa che guarda a modelli nobili e alti (da Steno a Citti passando per Monicelli), adeguando ai tempi cupi che viviamo l’epopea di due simpatici perdenti. Si ride, ma c’è anche tanta malinconia, un pizzico di grottesco e una pennellata di surrealismo.

L’equilibrio che il Tirabassi attore domina alla perfezione, il Tirabassi regista non lo rispetta sempre, ma non importa. Non solo ha avuto l’intelligenza di guardare con rispetto al cinema di maestri di ben altro calibro – sì, Steno e Monicelli, ma pure Risi e Citti – ma anche quello di raccontare una storia dove alla risata (e che risata, grazie a dei gran bei dialoghi e battute destinate a diventare cult, e alla recitazione di un cast notevolissimo), si affianca inevitabilmente, inesorabilmente –  e in maniera via via più sfacciata – la malinconia.

Rufetto e Nello in fondo non sono altro che la versione 2.0 dei “Soliti Ignoti”, con uno spirito tormentato ed un’ansia inusuale per quell’epoca. L’ottimismo di Rufetto e di Nello è evidentemente solo di facciata perché lo sanno benissimo che questa Roma, questa Italia, questa realtà non offre più speranze. L’unica, dopo averle provate tutte, è la fuga: che sia alla volta di Rieti, delle Marche o della Spagna, poco importa.

Il Grande Salto è stato un film di coraggio per Tirabassi, con una sceneggiatura che ha lavorato benissimo sui dialoghi (divini quelli fra i suoceri di Rufetto), e dà pane per i suoi denti ad una bella squadra di attori. Se il risultato non è all’altezza dell’impegno è solo questione di inesperienza, e di una mancata “sponda” produttiva in grado di intervenire per aggiustare il tiro insieme al regista.

Uscita cinema Giovedì 13 Giugno 2019 e distribuito da Medusa. 


Le Foto dalla Presentazione


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.