Tra i migliaia di Festival di cinema presenti sul mercato, sono pochi quelli che vale la pena visitare ed a cui partecipare, e noi crediamo che l’International Indendent Permanent Memories Festival (IIPM Festival) sia uno di quei pochi.

Nello stringere un accordo di Media Partnership, con cui daremo spazio a tutti gli eventi direttamente in loco, abbiamo oggi incontrato il fondatore di IIPM Festival, tra l’altro nostro collaboratore e stimato attore italiano, Michael Segal, il quale si pone in modo molto aggressivo nel panorama indipendente mondiale e senza peli sulla lingua.

Ecco la nostra intervista a Michael Segal:

  • Frenck: Ciao Michael e innanzitutto per favore dicci quando e dove verrà fatto IIPM FESTIVAL.
  • Michael: Ciao Frenck, IIPM FESTIVAL si terrà nella città di Ancona, nelle Marche, il 9, 10 e 11 giugno 2017 e le proiezioni avverranno nella bellissima e suggestiva Mole Vanvitelliana, edificio storico del capoluogo marchigiano.
  • Frenck: Tu sei un attore, regista, scrittore e produttore, quindi cosa ti ha ispirato nella creazione di un evento di questo tipo.
  • Michael: La meritocrazia. Sono nel settore indipendente da quando avevo 20 anni e ho visto moltissimi film così belli e con storie così appassionanti non trovare mai una distribuzione e non avere fortuna, che la cosa mi aveva sempre reso triste e frustrato. Ho deciso quindi di fare tutto quello che potevo per aiutare i filmmakers di tutto il mondo con questo Festival.
  • Frenck: Cosa rende IIPM FESTIVAL diverso da tutti gli altri? Quale è lo scopo dietro di esso?
  • Michael: Questo Festival non nasce per fare cassa e per regalare premi ed allori che equivalgono ad un “ok grazie ciao”. Negli ultimi anni, centinaia di festival sono spuntati ovunque, alcuni dei quali talmente insipidi per forma e contenuto da essere a mio parere imbarazzanti ed è terribile! Prima di tutto ho riunito una giuria PAZZESCA ed estremamente competente in ogni settore del processo cinematografico, con personaggi che hanno lavorato e lavorano tutt’ora nel cinema MONDIALE, troupe e cast di film come: THE TERMINATOR, ALIENS, THE AVENGERS, THOR, BATMAN THE DARK KNIGHT RISES, HARRY POTTER, ROBIN HOOD, JOHN WICK, INDEPENDENCE DAY, FAST AND FURIOS, LA GRANDE BELLEZZA (Oscar winner), INCEPTION, PENNY DREADFUL, THE ABYSS, THE ROCK, TOMBSTONE, JOHN WICK, TEENAGE MUTANT NINJA TURTLES e molti altri.
    Dopodichè ho scritto a moltissime case di distribuzione e produzione e agenti di vendita, finchè non ho stretto alleanze commerciali con 3 compagnie americane, 1 canadese ed 1 italiana. Il loro impegno sarà quello di visionare i vincitori delle varie categorie, per valutare una distribuzione mondiale o una produzione più grande. Questo è il premio più grande e più concreto. La possibilità di vendere il film o il cortometraggio o il pilota della web serie o TV serie e coronare un desiderio costellato da sudore e sangue. Poi ho cercato degli sponsor che aiutassero me a realizzare un evento degno di nota e così ho trovato ad Ancona un appoggio molto concreto e lungimirante che crede fermamente negli effetti positivi del FESTIVAL sul territorio e nella sua realizzazione spettacolare. Tutti i film vincenti e i cortometraggi verranno proiettati gratuitamente ad offerta libera e l’INTERO ricavato sarà destinato ad aiutare le persone che hanno subito i maggiori danni nel recente terremoto che ha colpito il centro Italia.
  • Frenck: Il festival ha aperto le iscrizioni il 15 novembre su FilmFreeway. Cosa cerchi nello specifico come prodotto in gara?
  • Michael: Si ha aperto in quella data e FilmFreeway ha chiesto l’esclusiva, credendo anche loro nella buona riuscita del Festival. Questo è l’indirizzo al quale iscriversi: https://filmfreeway.com/festival/IIPMF – Ci sono due macro-categorie: lungometraggi e cortometraggi. A loro volta radunati in altre categorie suddivise per genere: THRILLER, DRAMA, ROMANTIC, COMEDY, SCI-FI, HORROR, ACTION, FANTASY e ANIMATED. Se iscrivi un lungo o un corto, puoi applicarti anche per BEST ACTOR/ACTRESS, BEST DIRECTOR, BEST CGI, BEST EDITING, BEST SET DESIGN, BEST SOUND DESIGN, BEST MAKE-UP, BEST SPECIAL EFFECTS, BEST SOUNDTRACK, BEST ORIGINAL SONG, BEST CINEMATOGRAPHY, BEST COSTUMES. Tutti i settori del film sono stati valorizzati e saranno giudicati da veri professionisti del settore, i quali a loro volta sono in cerca di grandi talenti con cui lavorare. Ma c’è di più. IIMP FESTIVAL premia anche: BEST MUSIC VIDECLIP, BEST SCRIPT (i vincitori riceveranno un premio dal nostro partner InkTip, la piattaforma più famosa del mondo dove vengono scele le sceneggiature da realizzare per il cinema), BEST 360VR VIDEO, BEST FAN FILM, BEST TRAILER, BEST DOCUMENTARY, BEST WEB SERIES PILOT, BEST TV PILOT, BEST BACKSTAGE PICTURE. A tutti gli effetti il FESTIVAL oltre ad essere cinematografico è quindi anche musicale e fotografico e premia anche gli appassionati di Fan Films e le nuove tecnologie a realtà virtuale aumentata.
  • Frenck: Hai parlato spesso della tua giuria. Come mai hai scelto queste persone?
  • Michael: Perchè sanno esattamente cosa fanno. Ho cercato persone che LAVORANO nel cinema, ognuno con diverse competenze ed abilità e che hanno ottenuto risultati sorprendenti, non sono improvvisati. Mi è capitato di partecipare a Festival e di vederne altri, dove la giuria non era neanche nominata e rimaneva misteriosa. Chi vedrà il mio prodotto? Chi lo giudicherà? Ha le competenze per farlo? Il valore del premio che si vince dovrebbe essere direttamente proporzionale alla bravura ed alla competenza della giuria non credete? Chi mi può dare queste garanzie? Chi vedrò il mio film? Davvero ho visto cose che mi hanno fatto accapponare la pelle. Basterebbe fare qualche ricerca per non avere bruttissime sorprese. Qui la giuria è in vista ed in mostra da subito ed è numerosa, molto, perchè ognuno di loro giudicherà quello che sa davvero fare e che può essere verificato con velocità e precisione da chiunque. Inoltre molti membri della giuria sono essi stessi produttori, il che aumenta le possibilità di collaborazioni tra i vincitori ed i giurati.
  • Frenck: Ci sono eventi collegati al Festival?
  • Michael: Nei giorni fissati, avremo ospiti piuttosto importanti… heheh ma saranno una sorpresa! Poi ci saranno spettacoli di Stuntmen, spettacoli di duelli medievali cappa e spada, concerti, laboratori di recitazione e di fotografia cinematografica, esperienze con i visori 360 Virtual reality, cortometraggi con i bambini delle scuole. Trasformeremo Ancona in Movieland!
  • Frenck: Il tuo intento è quello di farlo diventare un festival annuale o un singolo evento?
  • Michael: No, diventerà annuale ma potrebbe diventare itinerante o addirittura su una nave da crociera… ci sono cose che bollono in pentola… ma Ancona è sempre la prima scelta.
  • Frenck: Vuoi aggiungere qualcos’altro che non ti ho chiesto?
  • Michael: No, diventerà annuale ma potrebbe diventare itinerante o addirittura su una nave da crociera… ci sono cose che bollono in pentola… ma Ancona è sempre la prima scelta, ed inoltre che la cerimonia di premiazione sarà fatta in un bellissimo Hotel in un luogo incantevole di Ancona e sarà trasmessa in diretta streaming su internet nella nostra pagina FB e poi verrà salvata nel nostro canale YouTube e Vimeo.

Questo è il logo ufficiale del festival

iipm festival logo

Ovviamente in attesa di ulteriori aggiornamenti dall’IIPM Festival 2017 vi rimandiamo ai link ufficiali qui di seguito:

In bocca al lupo a tutti i filmmakers e agli artisti che parteciperanno!