King Arthur - Il Potere della Spada (King Arthur: Legend of the Sword) di Guy Ritchie ha iniziato la sua corsa al box office di diversi paesi del mondo. In attesa di sapere cosa incasserà il film al botteghino americano e internazionale, l'Hollywood Reporter ha fatto sapere i dati relativi al tracking proprio riguardanti il box office USA, e sono tutt'altro che confortevoli.

Secondo questi dati, il film dovrebbe incassare una cifra che si aggirerebbe intorno ai 25 milioni di dollari, molto poco visto e considerato il budget di 175 milioni di dollari che la Warner Bros. ha stanziato per la produzione. Lo studio, quindi, è ben preoccupato e dovrà pensarci bene se vorrà proseguire col franchise, auspicando un buon rendimento ai botteghini internazionali.

King Arthur – Il Potere della Spada è stato diretto da Guy Ritchie, nel cast spiccano i nomi di Charlie Hunnam e Jude Law, ma anche Aidan Gillen, Annabelle Wallis, Djimon Hounsou, Astrid Bergès-Frisbey, Eric Bana e l’ex stella del calcio David Beckham.

Sinossi: Il film prodotto e distribuito dalla Warner Bros. si pone come primo capitolo di una nuova immensa saga cinematografica con al centro le eroiche avventure del mitico Re Artù. Quando il padre del piccolo Arthur viene assassinato, suo zio Vortigern (Jude Law) si impadronisce del trono. Derubato dei diritti che gli spetterebbero per nascita e senza sapere chi è realmente, Arthur riesce a sopravvivere nei vicoli oscuri della città e solo quando estrae la mitica spada dalla roccia la sua vita cambia radicalmente ed è costretto ad accettare la sua vera eredità… che gli piaccia o no.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.