I consigli di Vantini – Scary Stories to Tell in the Dark e Downton Abbey al cinema

Eccezionalmente di venerdì, ecco i nostri consigli con le migliori uscite al cinema di questa settimana a partire dall’horror giusto per Halloween Scary Stories to Tell in the Dark e il film sequel della serie tv Downton Abbey.

Prodotto da Guillermo Del Toro, Scary Stories to Tell in the Dark diretto da André Øvredal vede quattro adolescenti residenti nella cittadina di Mill Valley decidono di entrare nella villa stregata dei Bellows dove trovano un’antologia di racconti dell’orrore. Sarà l’inizio di terrificanti avventure.

Sempre in tema Halloween arriva al cinema anche Finchè morte non ci separi di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett in cui Grace, neosposa dell’erede di una dinastia fondatrice dei giochi da tavola, si trova costretta a partecipare a un gioco che fa parte della tradizione familiare la prima notte di nozze: un nascondino contro il resto della casata. Ma il gioco si trasforma in una caccia all’uomo.

L’apprezzata serie tv Downton Abbey, creata da Julian Fellowes, approda al cinema con un film diretto da Michael Engler in cui ritroviamo la famiglia Crawley e la servitù che vive nella splendida dimora eponima. La notizia dell’imminente arrivo nella villa del re Giorgio V mette in subbuglio la vita di tutti.

L’Italia risponde bene con due interessanti titoli: Tutto il mio folle amore e Sole.

Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores, ispirato a una storia vera, racconta di Vincent, ragazzo autistico nella cui vita irrompe Willi, lo squattrinato padre naturale che abbandonò il figlio prima ancora che nascesse. I due intraprenderanno un viaggio nei Balcani durante il quale impareranno a conoscersi.

Presentato al festival di Venezia, Sole di Carlo Sironi è la storia di Ermanno, dedito al gioco d’azzardo, e Lena, ragazza incinta di origine polacca giunta in Italia per vendere la bambina che porta in grembo. Ermanno decide di aiutarla fingendo che la nascitura sia sua figlia. La piccola nasce prematura e necessità di essere allattata al seno costringendo Lena a passare del tempo con lei anche senza provare affetto. Ermanno, però, decide accudirla come sua.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: