Un weekend che si giocherà all'insegna dell'entertainment più puro, anche se non privo di qualche vetta autoriale come Fortunata (presentato in concomitanza a Cannes 70) e The Dinner, con film come Scappa - Get Out, I Peggiori e 7 minuti dopo la mezzanotte.

Prodotto dall'esperto Jason Blum, Scappa - Get Out (Get Out) è il thriller/horror di Jordan Peele che ha sbancato in America e sicuramente si appresterà a farlo anche da noi. Chris è un giovane afroamericano fidanzato con la bianca Rose. La ragazza porta Chris a conoscere i genitori i quali si dimostrano subito gentili e accomodanti. Ma alcuni strani avvenimenti, in aggiunta alla scoperta della scomparsa di alcuni ragazzi di colori accadute nella zona, faranno precipitare Chris in un incubo. Cliccate qui per la nostra recensione in anteprima.

Vincitore di 9 premi Goya e del Future Film Festival, 7 minuti dopo la mezzanotte (A Monster Calls) è il film di J.A. Bayona con Liam Neeson, Felicity Jones, Sigourney Weaver e Lewis MacDougall che racconta la storia del dodicenne Conor convinto che la creatura alta 12 metri emersa da un vecchio albero e da lui evocata per evadere dalla solitudine sia reale. Ogni sera, sette minuti dopo mezzanotte, la creatura si presenta alla finestra di Conor per raccontargli storie fantastiche, ma alla fine delle fiabe sarà Conor a dover raccontargli la sua verità. Cliccate qui per la nostra recensione in anteprima.

The Dinner, tratto dal romanzo di Herman Koch, è il film diretto da Oren Moverman interpretato da Richard Gere, Rebecca Hall, Steve Coogan e Laura Linney. Un membro del Congresso, insieme a sua moglie, invita a cena in un ristorante esclusivo il fratello minore e la moglie di quest'ultimo. La cena sarà l'occasione per discutere di un omicidio commesso dai rispettivi figli e ancora impunito. Le due coppie dovranno così prendere una delicata decisione: nascondere la verità e proteggere i ragazzi o denunciare l'accaduto?

Fortunata di Sergio Castellito, interpretato da Jasmine Trinca e Stefano Accorsi, verrà presentato al festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard. Fortunata è una giovane madre con un matrimonio fallito alle spalle e una figlia di otto anni che vive nella periferia romana. Parrucchiera a domicilio, il suo sogno è quello di aprire un negozio di parrucchiera per conquistare così quell'agognata indipendenza.

Figlio di quel cinema italiano anni '70, I Peggiori di Vincenzo Alfieri vede due fratelli squattrinati che fanno di tutto per garantire un futuro decente alla sorella tredicenne Chiara. Quando quest'ultima viene sospesa da scuola, il giudice decide di togliere l'affidamento ai due fratelli. Una rapina trasformatasi per caso in un gesto nobile, dà l'idea ai due di calarsi nei panni di eroi mascherati a pagamento per disinfestare il paese dai furbetti. Cliccate qui per la nostra recensione in anteprima.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.