Ieri, con un giorno di anticipo rispetto alle altre uscite, ha debuttato Ready Player One, lo sci-fi di Steven Spielberg tratto dall'omonimo romanzo di Ernest Cline (leggete qui la nostra recensione). Oggi invece fanno il loro debutto al cinema il biopic Tonya, le commedie Io c'è e Contromano e il film Disney Nelle Pieghe del Tempo.

Candidato a 3 premi Oscar, Tonya (I, Tonya) di Craig Gillespie è la storia vera di Tonya Harding, pattinatrice sul ghiaccio che nel 1994 si è resa protagonista di uno dei più grandi scandali sportivi in America quando la rivale Nancy Kerrigan venne colpita alla gamba da uno sconosciuto, salvo scoprire in seguito che questo sconosciuto era stato pagato proprio dalla Harding per mettere fuori gioco la rivale. Allison Janney, nel ruolo della perfida madre della protagonista, ha vinto l'Oscar come miglior attrice non protagonista. Leggete qui la nostra recensione.

Scritta e diretta da Alessandro Aronadio, Io c'è è una commedia che punta a ironizzare sulla creduloneria nei confronti delle religioni. Massimo è il gestore di un bed & breakfast caduto in disgrazia. Dopo aver notato che il convento di suore accanto, sempre pieno di turisti a cui le suore offrono rifugio in cambio di piccole donazioni, Massimo decide di trasformare il bed & breakfast in un luogo di culto creando una nuova religione: lo Ionismo, che mette al centro di tutto l'Io. Leggete qui la nostra recensione.

Contromano è il nuovo film diretto e interpretato da Antonio Albanese. Mario è felice di vivere nella propria routine quotidiana fatta di gesti ripetuti da sempre, diviso tra il proprio negozio di calze e l'orto in terrazza. Un giorno, però, scopre che il bar dove si reca tutti i giorni sta per essere venduto a un egiziano e, come se non bastasse, davanti al suo negozio si piazza un venditore ambulante di calzini proveniente dal Senegal. Mario decide dunque di rapirlo e riportarlo a casa sua. Leggete qui la nostra recensione.

Nelle Pieghe del Tempo (A Wrinkle in Time) di Ava DuVernay è l'adattamento prodotto dalla Disney del primo libro della saga fantasy scritta da Madeleine L'Engle. Meg è una quattordicenne con problemi di autostima e figlia di due fisici molto famosi. Un giorno, suo padre scompare, sconcertando Meg e la madre. Poco tempo dopo compaiono tre donne misteriose, Whatsit, Who e Which che spediscono Meg, suo fratello Charles e l'amico Calvin nello spazio per salvare il padre rimasto intrappolato in una faglia temporale.