Mission: Impossible - Fallout (foto)
Al Cinema I Consigli di Vantini

I consigli di Vantini – Mission: Impossible 6 e Don’t Worry tra le nuove uscite

Dopo la pausa estiva, torna la rubrica che vi offre alcuni consigli su cosa andare a vedere al cinema nel weekend a cominciare da Mission: Impossible – Fallout, il 6° capitolo della saga action.


Diretto da Christopher McQuarrie, il sesto episodio con protagonista Tom Cruise vede Ethan Hunt e il suo team compiere una corsa contro il tempo dopo che una missione ha avuto un esito negativo. Per chi cerca adrenalina e vuole godersi gli stunt effettuati dallo stesso Cruise questo è il film giusto.

Gus Van Sant dirige Joachin Phoenix in Don’t Worry (Don’t Worry, He Won’t Get Far on Foot) che racconta la storia vera di John Callahan, rimasto paralizzato dalla vita in giù a causa di un incidente stradale per colpa di una sbornia. Alcolizzato, Callahan non vuole smettere di bere, ma con l’aiuto della fidanzata e di uno sponsor accetta di entrare in terapia, scoprendo di possedere il talento nel disegnare vignette satiriche andando incontro a un inaspettato successo.

La storia di Frankenstein la conosciamo tutti, ma Mary Shelley di Haifaa Al Mansour racconta la storia della scrittrice (Elle Fanning) concentrandosi sulla sua storia d’amore con il poeta romantico Percy Bysshe Shelley. Un biopic che è anche una love story a tinte gotiche.

Godendo di un ritorno di popolarità cinematografica, Winnie the Pooh torna al cinema con Ritorno al Bosco dei 100 Acri diretto da Marc Forster con Ewan McGregor nei panni di un cresciuto e ingrigito Christopher Robin. Per chi, da adulto, non ha mai cessato di essere bambino dentro.

Da sempre bravo caratterista, l’attore John Carroll Lynch esordisce alla regia con Lucky, film postumo di Harry Dean Stanton nel ruolo di un ateo novantenne che compie un viaggio spirituale in una cittadina sperduta degli Stati Uniti. Per chi vuole riflettere sulla vita e guardare una delle performance attorniati più emozionanti di sempre.

Dopo Everest, Baltasar Kormákur racconta un’altra esperienza vera, tragica e una sfida tra uomo e natura con Resta con me (Adrift) in cui una giovane coppia salpata da Tahiti e si trova in mezzo all’Oceano Pacifico in balìa di un uragano che mette a dura prova la loro forza e la loro determinazione. Per chi vuole misurarsi con le proprie debolezze.

Lascia un Commento...