Ci avviciniamo al Natale, ma le uscite di questo weekend dimostrano che l'offerta può essere più che mai varia come dimostrano l'horror La Casa delle Bambole - Ghostland e il biopic Colette.

Diretto dall'esperto in materia Pascal Laugier, La Casa delle Bambole - Ghostland vede Pauline e le sue due figlie (Beth e Vera) ricevere in eredità una vecchia villa piena di bambole antiche. Una notte, due intrusi prendono in ostaggio le ragazze, ma Pauline riesce ad avere la meglio. Il trauma di quella notte, però, si farà sentire 16 anni più tardi quando Beth riceve una telefonata dalla sorella - che quel trauma non l'ha mai superato - ed è costretta a tornare in quella casa...

Colette, diretto da Wash Westmoreland, vede Keira Knightley calarsi nei panni di Sidonie-Gabrielle Colette, scrittrice innovatrice e spregiudicata nella Parigi della Belle Époque che ha lottato per rivendicare l'emancipazione femminile e la proprietà delle sue opere.

In La prima pietra di Rolando Ravello la storia si svolge in una scuola mentre tutti sono alle prese con le preparazioni per la recita di Natale. Un bambino, mentre gioca con i compagni, lancia una pietra rompendo un vetro e ferendo lievemente il bidello. Essendo il bambino di fede islamica, si apre un dibattito che vede coinvolti tutti i membri della scuola.

Con Santiago, Italia Nanni Moretti indaga e racconta i mesi successivi al colpo di stato dell'11 settembre 1973 che pose fine al governo democratico di Salvador Allende, concentrandosi sugli eventi accaduti nell'ambasciata italiana che diede rifugio agli oppositori del regime di Pinochet. Un'indagine sul passato per riflettere sul presente.

La commedia sportiva Non ci resta che vincere (Campeones) di Javier Fesser racconta di Marco, allenatore di basket di alto livello che, dopo essere stato arrestato per guida in stato di ebbrezza, viene condannato ad allenare una squadra di basket composta da persone con deficit mentale. Sarà l'occasione per ripensare a se stesso.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.