Gli Stati Uniti sono in fermento per le prossime elezioni presidenziali. Attori, attrici e personalità dello spettacolo si schierano con i candidati democratici e repubblicani, ma mai come quest’anno la politica sembra aver trovato terreno fertile a Hollywood. Alcune star del cinema, infatti, hanno deciso di lanciare una petizione contro Donald Trump, il candidato repubblicano alla Casa Bianca da molti mesi al centro dell’attenzione per le sue idee politiche.

Tra i nomi protagonisti di questa petizione troviamo Julianne Moore, Patricia Arquette, Jane Fonda, Woody Harrelson, Russell Simmons, Michael Stipe e DJ Spooky che si aggiungono ad altri già noti in precedenza come Angelina Jolie, George Clooney, Miley Cyrus, Jennifer Lawrence e Will Smith.

Il testo on line della petizione afferma quanto segue:

Siamo una coalizione di artisti che oggi si uniscono a milioni di americani nell’impegno per sconfiggere il nominato repubblicano alla Casa Bianca. Pensiamo che sia nostra responsabilità fare uso di piattaforme pubbliche per mettere in luce i pericoli di una presidenza Trump e le minacce reali poste dalla sua candidatura“. Un messaggio forte e chiaro che schiera una vasta fetta di Hollywood contro Donald Trump, sebbene quest’ultimo sembra essere in vantaggio rispetto alla rivale democratica Hillary Clinton.