E’ stato appena pubblicato in rete il secondo trailer Zaschitniki, meglio noto come Guardians, la risposta russa ai super heroes americani targati Marvel e D.C. Comics. Il film, diretto dal giovanissimo regista statunitense di origine russa Sarik Andreasyan e in uscita quest’inverno, sta destando non poco interesse tra gli addetti ai lavori.

Il trailer è piuttosto spettacolare dal punto di vista degli effetti speciali nonostante un budget assolutamente modesto, se confrontato con i grandi colossi a stelle e strisce (si parla di circa 5 milioni di dollari). Gran parte del risparmio sarà certamente arrivata dalla scelta, assai condivisibile, di rimanere su attori russi sconosciuti al grande pubblico “occidentale”, ma che magari si dimostreranno assolutamente all’altezza. Nel cast: Sebastien Sisak, Sanzhar Madiyev, Anton Pampushnyy, Alina Lanina.

La trama è quella tipica di un Action Hero:

Mosca, Guerra Fredda, una società para governativa chiamata I Patrioti ha selezionato quattro soldati provenienti dalle più diverse regioni dell’ex unione sovietica per potenziare il loro DNA. Il loro scopo sarà quello di difendere l’URSS da alcune con specificate minacce sovrannaturali. Ogni super eroe avrà un potere particolare che gli deriva dalla differente provenienza geografica. 

Come detto, non c’è nulla di particolarmente rivoluzionario nella storia, MA GIA’ IL FATTO DI VEDERE CHE QUESTA VOLTA GLI ALIENI NON ATTACCHERANNO SOLO L’AMERICA MI SPINGE AD ANDARE A VEDERLO. Sarà uno shock positivo, per tutti quelli che si recheranno al cinema, vedere finalmente una prospettiva diversa nel mondo dei super eroi e del Sci Fi. Sarà bello, per una volta, vedere spade laser e artigli magnetici sui tetti di Mosca, invece che sui soliti grattacieli di Manhattan. Inoltre è molto intrigante l’idea di dare ad ogni personaggio le peculiarità tipiche di ogni regione della sterminata Ex Unione Sovietica.

Insomma un progetto che merita rispetto e attenzione, quantomeno per il lodevole tentativo di combattere lo strapotere americano nel settore.

STAY TUNED……