Qualche mese fa Netflix ha inserito nel proprio catalogo Animaniacs, la serie animata trasmessa dal 1993 al 1998, riscontrando tra l'altro un buon successo. Una mossa propedeudtca?

Ebbene, a seguito delle voci che volevano Warner Bros e Amblin Entertainment a lavoro sul revival, ieri è stato annunciato che le avventure di Yakko, Wakko e Dot torneranno nel 2020, non su Netflix, ma attraverso il servizio di streaming americano Hulu.

Tra i produttori esecutivi ci sarà nuovamente Steven Spielberg, accompagnato dai co-presidenti della Amblin Television Justin FalveyDarryl Frank e dal presidente di Warner Bros Animation e Warner Digital Series, Sam Register.

Con l'annuncio dello sviluppo del revival, è stata svelata anche la sinossi delle due nuove stagioni:

I fratelli Warner, Yakko e Wakko, e la sorella Warner, Dot - tre fratelli inseparabili e irascibili - si divertono a creare caos e distruzione nelle vite di chiunque incontrino. Sono stati rinchiusi nella torre dell'acqua della Warner Bros per un lungo tempo, ma ora hanno trovato un modo di fuggire, ed è quello che fanno ogni giorno! Generando caos ed esilarante confusione, Yakko, Wakko e Dot scorrazzano per la città, trasformando il modo nel loro personale parco giochi. Torneranno anche gli amatissimi Mignolo e Prof. che compariranno in ogni episodio.