Dopo anni dall'annuncio ufficiale, il progetto Captain Planet torna nuovamente protagonista di un aggiornamento sul web.

A parlare dell'avanzamento del progetto supereroistico è stato l'attore/sceneggiatore Glen Powell (I Mercenari 3). Intervistato sull'argomento dal The Hollywood Reporter, l'attore ha rivelato di essere a lavoro sulla sceneggiatura, svelando tra l'altro quello che sarà il tono del suo lavoro.

"Voglio dire, hanno già provato a trasformarlo in un film supereroistico, in un certo senso hanno fatto una scelta onesta, la nostra è molto più sovversiva, divertente, oscura e irriverente. A volte devi pensare con la logica. Se hai un supereroe blu con un mullet verde non puoi fare una cosa seria. Devi andare in una direzione più divertente."

Glen Powell

In passato è stato riferito che Captain Planet avrebbe contato sulla produzione di Paramount Pictures e Appian Way, la società di Leonardo DiCaprio. A tal proposito non ci sono ancora conferme.


Captain Planet è stato protagonista di una serie animata prodotta tra il 1990 ed il 1992. Lo stampo molto ambientalista della serie ha fatto si che nel tempo venissero prodotte nuove stagioni, andate in onda tra il 1993 ed il 1996, questa volta con Hanna & Barbera in cabina di produzione.

Questa è la sinossi della serie animata riportata da Wikipedia:

Incapace di tollerare i disastri causati dallo sfruttamento dell'ambiente e dall'inquinamento, Gaia, lo Spirito della Terra, invia cinque anelli dotati di poteri magici a cinque giovani da lei scelti come Ecodifensori (Planeteers in originale), ognuno rappresentante una delle cinque principali etnie umane, ed ognuno possedente il potere di un elemento naturale (acqua, aria, terra e fuoco) più il quinto che rappresenta il cuore, inteso come capacità d'empatia con la natura e l'ambiente. Unendo questi poteri i cinque giovani sono in grado di evocare il supereroe noto come Capitan Planet.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.