Per il settimo giorno del Giffoni Film Festival abbiamo incontrato Marianna Fontana, cantante e attrice giovanissima presente al festival per la proiezione di Indivisibili, film che l'ha vista protagonista insieme alla sorella gemella Angela Fontana.

Indivisibili è noto come uno dei film più premiati della stagione cinematografica italiana. Esso porta sul grande schermo la tenera storia di due ragazze siamesi costrette a vivere attaccate l'una all'altra per sempre, prima che un incontro cambierà in maniera radicale la loro vita, portandole entrambe ad un'inevitabile scelta.

La Nostra Recensione di Indivisibili.

Accolta con un applauso scrosciante, Marianna Fontana ha parlato con i ragazzi della giuria del Giffoni, dimostrando di avere grande maturità, nonostante la giovane età. L'attrice ha raccontato di come si è preparata ad affrontare la preparazione al ruolo, mettendo alla prova fisico e spirito. Marianna ha parlato dell'allenamento psicologico che ha dovuto tenere in compagnia della sorella:

"Abbiamo iniziato a dormire, mangiare insieme tanto che i miei genitori si sono accorti della stranezza."

La giovane attrice inoltre ha spiegato in che modo ha influito la contestualizzazione del film nella riuscita dello stesso:

"Abbiamo adottato il dialetto della nostra zona, gli scenari e i paesaggi sono stati scelti accuratamente per richiamare la realtà catastrofica che erano costrette ad affrontare Desy e Viola. "

Qui di seguito vi mostriamo alcune immagini che ritraggono Marianna Fontana all'interno della Sala Sordi del Giffoni Film Festival.

Ecco le foto.