Se n’è andato come suo padre, a causa di un attacco di cuore. Così è morto Frank Sinatra Jr., all’età di 72 anni, morto nella giornata di ieri a Daytona Beach, in Florida mentre stava svolgendo un tour. Come suo padre, il leggendario Frank Sinatra (la madre era Nancy Barbato, prima moglie di Sinatra), aveva intrapreso la carriera musicale, ma il suo nome era legato anche al caso di rapimento avvenuto nel 1963 quando aveva 19 anni e per il quale fu chiesto un riscatto.

Dopo aver cancellato lo show a causa di una sensazione di vertigine, è morto qualche ora dopo in ospedale. Per il momento, non sono stati dichiarati ulteriori dettagli.

Oltre all’attività di cantante, Sinatra Jr. è stato anche attore e direttore d’orchestra e più di una volta ha potuto dirigere suo padre in varie occasioni dal 1988 al 1995; duettò anche con lui per l’album Duets II uscito nel 1994.