fox 2000 disney
News

Fox 2000 non sopravviverà all’acquisizione da parte di Disney


L’acquisizione degli asset di 21th Century Fox da parte di Disney porterà inevitabilmente licenziamenti, e chiusure di settori non ritenuti fondamentali.

Secondo le primissime stime, pare che i licenziamenti preposti da Disney saranno circa 4 mila, anche se c’è chi crede che nel tempo si potrebbe arrivare a tagliare circa 10 mila posti di lavoro. Tra i nomi eccellenti, per esempio, sono certi di perdere il proprio ruolo col passaggio a Disney sia Pam Levine, presidente del marketing globale, che Tony Sella, CCO della comunicazione Fox. Ma in casa Disney non si pensa solo a licenziare.

Secondo un aggiornamento proveniente da Variety, Disney non potrà tenere aperte troppe etichette (tra nuove e vecchie), e proprio per questo motivo sarà costretta a chiuderne alcune, e la più probabile ad seguire tale destino sembra essere Fox 2000, studio di produzione per prodotti di medio budget.

Non sembrerebbe esistere al momento una certezza assoluta, ma la fonte indica La Donna alla Finestra, il nuovo film di Joe Wright con Amy Adams e Gary Oldman, come ultima pellicola dello studio a fare la sua apparizione in sala. Ovviamente si aspetta una conferma ufficiale.

Negli anni Fox 2000 ha prodotto pellicole di successo come Diario di una Schiappa, Il Diavolo Veste Prada, Io & Marley, Colpa delle Stelle, ma anche film premiati con gli Oscars come Il Coraggio della Verità, Vita di Pi, Il Diritto di Contare e Quando l’Amore Brucia l’Anima – Walk the Line.

Non dovrebbe al momento avere problemi Fox Searchlight che, con 20th Century Fox, saranno perni principali per le future produzioni targate Disney.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.