Flora & Ulisse Film Recensione
disney Recensioni

Flora & Ulisse: recensione del film su Disney+


Vi proponiamo la recensione di Flora & Ulisse, il film diretto da Lena Khan distribuito su Disney+ dal 19 febbraio 2021.

Il film è stato liberamente tratto dal romanzo per ragazzi di Kate DiCamillo, al centro della storia narrata una ragazzina amante dei fumetti nel bel mezzo del divorzio dei suoi genitori. Un giorno Flora (Matilda Lawler) salva uno scoiattolo da morte certa e decide di adottarlo. Ben presto si accorgerà che lo scoiattolo di nome Ulisse ha dei poteri da supereroe.

Lena Khan ha diretto una sceneggiatura firmata da Brad Copeland, il cast è invece composto dalla esordiente Matilda Lawler, Alyson Hannigan (American Pie 2), Ben Schwartz (la voce originale di Sonic), Danny Pudi (Community) e Benjamin Evan Ainsworth (The Haunting of Bly Manor).

Flora & Ulisse Disney Recensione

RECENSIONE FLORA & ULISSE

Nota per aver diretto alcuni interessanti cortometraggi, la regista Lena Khan con Flora & Ulisse si affaccia finalmente al grande pubblico, seppur con un film destinato principalmente alle famiglie. Nonostante uno stile quasi semplicistico e spesso votato al solo intrattenimento, la regista si propone di raccontare una storia intima, seppur fantastica, dove l’amore per il vecchio cinema per famiglie la fa da assoluto padrona.

La Khan prende spunto dal romanzo originale per creare un prodotto che funziona, ricco di citazioni alla cultura nerd, ma soprattutto capace di emozionare per il suo approccio ad alcune problematiche familiari come il divorzio, la solitudine ed il modo con cui i più piccoli spesso reagiscono agli ostacoli della vita. Ovviamente non siamo qui a parlare di un film perfetto, questo sia ben chiaro, ma per come si presenta Flora & Ulisse svolge appieno il suo compito: divertire ed intrattenere con leggerezza il target familiare.

L’esordiente Matilda Lawler dimostra di avere talento da vendere, e questo nonostante la giovanissima età: la sua prova è di assoluto valore, e poco importa se spesso il suo personaggio sembra volersi legare a ai soliti clichè visti e rivisti. Ben Schwartz, nel ruolo di un papà che ha smarrito la retta via, regala i momenti più divertenti della pellicola. Risulta invece quasi irriconoscibile Alyson Hannigan, attrice che molti ricorderanno per la celebre saga American Pie. I complimenti vanno fatti anche al giovanissimo Benjamin Evan Ainsworth: la sua ottima prova si va ad aggiungere a quella a dir poco strepitosa ammirata di recente nella serie horror The Haunting of Bly Manor.

Dal punto di vista prettamente estetico, Flora & Ulisse si regala sequenze d’azione ben strutturate, con un discreto utilizzo del CGI. Vincente la scelta, infine, di alternare talvolta scene centrali del film con tavole fumettistiche.

Classificazione: 3 su 5.

Lascia un Commento...