Archivi categoria: Horror

Il giovanissimo Tom Taylor entra nel cast di La Torre Nera

Con Captain America: Civil War che ha invaso il web grazie al rilascio del fantastico final trailer, sembra difficile trovare spazio per altre news, ma se parliamo dell’adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King dal titolo La Torre Nera, allora in quel caso l’interesse è da tenere in considerazione.

In questi giorni il casting del film di Nikolaj Arcel sta regalando tantissime emozioni, quest’oggi a tal proposito è tempo di aggiornare la lista di attori presenti nel cast visto che arriva la conferma dell’ingaggio di Tom Taylor.

Il giovanissimo attore ammirato in Legends e Doctor Foster, nell’adattamento di La Torre Nera (o The Dark Tower) interpreterà il ruolo di Jake Chambers, un ragazzino che avrà un rapporto molto personale con il protagonista Roland Deschain.

Il nome di Taylor si aggiunge a quelli già confermati di Idris Elba, Matthew McConaughey e Abbey Lee, non male come inizio no?

The Dark Tower sarà diretto da Nikolaj Arcel, nel cast Idris Elba, Matthew McConaughey, Abbey Lee e Tom Taylor.

The Dark Tower esordirà nelle sale il 17 febbraio 2017

La Recensione di Cabin Fever: Patient Zero, l’horror diretto da Kaare Andrews

L’horror Cabin Fever: Patient Zero è stato diretto da Kaare Andrews nel 2014, esso è il nuovo capitolo della saga horror nata dalla mente di Eli Roth nel 2002 capace di generare due sequel ed un remake di prossima uscita.

Al centro della trama della saga una malattia infettiva che attacca gli organi interni del paziente infetto sciogliendone i tessuti e provocando una morte atroce. In Cabin Fever: Patient Zero abbiamo a che fare con due storie parellele che finiscono per collegarsi ad un certo punto del racconto: la prima segue un gruppo di ragazzi pronto a tutto per realizzare il più bizzarro addio al celibato su un’isola deserta, la seconda invece un team di ricercatori intenti a trovare una cura della malattia in questione svolgendo esperimenti segreti su quello che viene considerato il paziente zero, colui che è portatore sano del terrificante morbo.

Dimenticando il secondo assurdo capitolo realizzato nel 2009 senza troppe pretese, Patient Zero prova, almeno in parte, a ripercorrere le orme del primo capitolo diretto da Eli Roth: l’aspetto gore è ancora fortemente protagonista, ma stavolta viene accompagnato da quella che sembra una trama con del potenziale, questo già è un punto di partenza positivo rispetto al capitolo precedente.

La prima parte sembra promettere bene con le due storie che viaggiano su binari separati e vengono via via intrecciate in maniera discreta da Andrews, ma la seconda impatta contro un muro di assurdità, dove l’ovvio e lo scontato prendono il sopravvento e la sceneggiatura comincia a perdere solidità e consistenza. Il finale è addirittura privo di ogni logica e perde via via contatto con la realtà.

Patient Zero fa i conti inoltre con la poca esperienza di un cast semisconosciuto guidato da uno Sean Austin mai cresciuto artisticamente dopo la saga Il Signore degli Anelli; è vero che dalla sceneggiatura non ci si poteva aspettare troppa qualità, ma sperare di avere interpreti migliori forse era il minimo….!!

In definitiva Cabin Fever: Patient Zero si allontana dallo scempio di Cabin Fever: Il Contagio, ma diventa solo un lontano parente del primo discreto capitolo diretto da Eli Roth (Cabin Fever); cosa aspettarsi ora dal remake?!

Il Nostro Verdetto (5-)

L’horror Amityville: The Awakening spostato da Weinstein Company nel 2017

Weinstein Company e Dimension Films hanno deciso in serata di posticipare l’esordio americano di Amityville: The Awakening, l’ennesimo capitolo della storica saga horror tratto da una storia vera.

Inizialmente atteso per il 1 aprile 2016, Amityville: The Awakening adesso arriverà nelle sale il 6 gennaio 2017, stiamo quindi parlando di un ritardo di addirittura nove mesi; al momento nello slot di gennaio 2017 non esistono film capaci di raccogliere la sfida del film di Franck Khalfoun, nel weekend successivo però sarà la volta dell’ennesimo capitolo della saga Venerdì 13.

Amityville: The Awakening è stato diretto da Franck Khalfoun, nel cast Bella Thorne, Cameron Monaghan, la candidata all’Oscar 2016 Jennifer Jason Leigh, Thomas Mann e Taylor Spreitler.

Amityville: The Awakening arriverà nelle sale Usa il 6 gennaio 2017

Anche Jake Johnson entra nel cast del reboot di La Mummia

Continua a crescere il cast del nuovo reboot del classico horror La Mummia, il secondo capitolo dell’Universal Monsters della Universal Pictures; se ieri vi abbiamo parlato dell’ingaggio di Annabelle Wallis, oggi è il turno di Jake Johnson, attore recentemente ammirato in Jurassic World.

Secondo il The Hollywood Reporter pare che Johnson avrà un ruolo da militare, chiaramente attendiamo aggiornamenti anche magari sulle trattative inerenti all’ingaggio di Annabelle Wallis.

L’Universal Monsters è partito con Dracula Untold e proseguirà con La Mummia per poi portare al cinema presumibilmente film come L’Uomo Invisibile, La Moglie di Frankenstein, Il Mostro della Laguna e tanti altri, l’obiettivo finale sarà poi realizzare un crossover in pieno stile Avengers.

La Mummia sarà diretto da Alex Kurtzman, la sceneggiatura è stata firmata da Jon Spaihts, nel cast Tom Cruise, Sofia Boutella, Jake Johnson e Annabelle Wallis.

La Mummia arriverà nelle sale Usa il 9 giugno 2017

Fonte: THR

Geena Davis prenderà parte alla serie tv remake de L’esorcista

Di serie televisive tratte da film realizzati in passato se ne sono viste negli ultimi tempi, basti pensare, per esempio, a Fargo o a Gomorra. Guardando ancora più indietro negli anni, il meccanismo delle serie tv in casa Fox ha optato per prendere un film di culto come L’esorcista e portarlo sul piccolo schermo.

Il film di William Friedkin, tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty, da esso stesso sceneggiato e per il quale ha vinto l’Oscar per la sceneggiatura non originale, verrà appunto trasposto in televisione e vedrà nel cast l’attrice Geena Davis, vincitrice di un Oscar nel 1989 per Turista per caso; l’attrice vestirà i panni di Angela Rance ( il nome non parrebbe essere stato scelto a caso), una donna che dovrà far conto sulle proprie credenze e sulla sua devozione per affrontare i drammi “demoniaci” che affliggono la sua famiglia. Chiamati a risolvere la possessione saranno due preti molto diversi tra loro.

Un progetto che, sulla carta, risulta essere piuttosto interessante e che potrebbe essere la prova definitiva per un’attrice molto spesso sottoutilizzata ma dal grande potenziale, non essendo nuova al piccolo schermo; notevoli, infatti, le sue performance in serie tv quali Una donna alla Casa Bianca e Grey’s Anatomy.

 

 

[Rumour] Aaron Paul è entrato nel cast di La Torre Nera

L’attore Aaron Paul è entrato nel cast di La Torre Nera (The Dark Tower), l’adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King, chiaramente trattasi al momento di un semplice rumour.

Il casting di La Torre Nera prosegue senza sosta in vista delle riprese oramai imminenti, ragion per cui, con i soli ruoli di Roland (Idris Elba) e Randall Flagg (Matthew McConaughey) assegnati, è tempo di portare a bordo del progetto nuovi attori.

Il nome di Paul era circolato in rete già nel lontano 2012, fu lo stesso attore infatti ad esternare tutto il proprio entusiasmo per la possibilità di interpretare il ruolo di Eddie Dean (il pistolero eroinomane) in La Torre Nera, il suo entusiasmo fu poi premiato con alcuni incontri ottenuti con il regista Ron Howard, incontri che solo adesso pare stiano dando frutti.

Chiaramente mancano le dovute conferme e noi valuteremo i prossimi aggiornamenti per capire quanto di vero ci sia in questo nuovo rumour.

La Torre Nera sarà tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, nel cast finora confermati Idris Elba e Matthew McConaughey.

La Torre Nera esordirà nelle sale il 17 febbraio 2017

Annabelle Wallis con Tom Cruise nel cast di La Mummia

Si torna finalmente a parlare del casting di La Mummia, l’atteso secondo capitolo del nuovo franchise legato ai mostri classici della Universal Pictures, il cosiddetto Universal Monsters.

SuperHeroHype ha rivelato che la Universal ha praticamente chiuso la trattativa per portare a bordo del cast di La Mummia l’attrice Annabelle Wallis, volto noto per aver partecipato nel ruolo da protagonista nell’horror Annabelle.

Secondo la fonte l’attrice dovrebbe interpretare un ruolo molto vicino a quello di Tom Cruise, ovvero un’archeologa in cerca della mitica mummia, essere che chiaramente troverà…

L’Universal Monsters è partito con Dracula Untold e proseguirà con La Mummia per poi portare al cinema presumibilmente film come L’Uomo Invisibile, La Moglie di Frankenstein, Il Mostro della Laguna e tanti altri, l’obiettivo finale sarà poi realizzare un crossover in pieno stile Avengers.

La Mummia sarà diretto da Alex Kurtzman, la sceneggiatura è stata firmata da Jon Spaihts, nel cast Tom Cruise, Sofia Boutella e Annabelle Wallis.

La Mummia arriverà nelle sale Usa il 9 giugno 2017

Fonte: SHH

La Recensione di Flight 7500, l’horror diretto da Takashi Shimizu

Questa sera vi parliamo Flight 7500, il nuovo horror diretto da Takashi Shimizu, un nome sconosciuto ai più, ma che di certo agli amanti del genere horror non più non suscitare emozioni positive, stiamo infatti parlando del regista di The Grudge (sia la versione asiatica che quella hollywoodiana).

L’intero percorso narrativo di Flight 7500 è circoscritto all’interno di un aereo che porta i passeggeri dagli Stati Uniti d’America al Giappone, un viaggio lunghissimo che nasconderà per i poveri passeggeri, insidie non solo dovute alle classiche turbolenze di routine.

Il film di Shimizu si presenta positivamente con l’ottima caratterizzazione dei protagonisti, tutti diversi ed ognuno con un background estremamente interessante…. peccato che questo piccolo particolare non viene per nulla sfruttato da una sceneggiatura frettolosa che sembra soffrire la canonica durata dei 100 minuti.

Avendo già dimostrato il proprio potenziale in passato con The Grudge (ma non solo), Shimuzu aveva l’obbligo morale di realizzare un progetto degno di nota, ma il stile orientale è oramai un lontano ricordo, egli infatti con Flight 7500 abbraccia il più tedioso stile hollywoodiano realizzando un polpettone americano privo di suspence e con un mucchio di richiami a titoli di genere (neanche i più apprezzati tra l’altro), così facendo dimostra una grave mancanza di personalità…. non da lui!!

La maggior delusione di un film con tanto potenziale sprecato arriva da un finale piuttosto affrettato, sembra davvero difficile infatti non rimanere alquanto interdetti (chiaramente qui non si fanno spoilers) per quanto il regista e lo sceneggiatore Craig Rosenberg si soffermino troppo velocemente su quello che sarebbe potuto essere l’ancora di salvataggio di un flop terrificante (non nel senso positivo).

Il cast è pieno di attori passati per la grande Hollywood solo come meteore o poco più, la recitazione per questo resta approssimativa; ci sentiamo di salvare, per quanto possibile le esperienze recitative offerte da Leslie Bibb e Nicky Whelan.

Il Nostro Verdetto (5-)

[youtube width=”600″ height=”320″]https://youtu.be/71vXzDCKqDw[/youtube]

Il volto di Bella Thorne nel primo poster di Amityville: The Awakening

Dimension Films e Blumhouse hanno rilasciato quest’oggi il primo poster di Amityville: The Awakening, l’ennesimo capitolo (il dodicesimo per la precisione) della saga horror tratta da una storia vera.

Il poster rilasciato attraverso il sito Impawards mostra il volto della protagonista Bella Thorne, con lei chiaramente la famosa casa degli orrori di Long Island. Vi ricordiamo che questo nuovo capitolo sarà ambientato ai giorni nostri e percorrerà le vicende di una famiglia che si trasferisce nel luogo peggiore possibile…. avete capito dove!!

Amityville: The Awakening è stato diretto da Franck Khalfoun, nel cast Bella Thorne, Cameron Monaghan, la candidata all’Oscar 2016 Jennifer Jason Leigh, Thomas Mann e Taylor Spreitler.

Amityville: The Awakening arriverà nelle sale Usa il 1 aprile 2016

Ecco il poster

Amityville: The Awakening

Lady Gaga conferma il suo ritorno nella nuova stagione di American Horror Story

La prima di Lady Gaga sul piccolo schermo all’interno del cast di American Horror Story: Hotel gli è valsa un Golden Globe, ragion per cui una sua riconferma nella nuova stagione non sembrava essere in discussione, ed in effetti….

Intervistata da un’emittente radiofonica americana, Lady Gaga ha confermato il suo ritorno nella nuova stagione di American Horror Story tenendosi però ben stretta i dettagli della sua riconferma, chiaramente aggiungiamo.

“Non posso promettervi come o quando o rivelarvi nessun altro dettaglio”.

Non conosciamo ancora i dettagli sull’ambientazione della sesta stagione di American Horror Story, ma il suo produttore Ryan Murphy ha spiegato in più di un’occasione che potrebbe essere ambientata ai giorni nostri.

American Horror Story (sesta stagione) andrà in onda su FX, lo showrunner sarà Ryan Murphy, tra i membri del cast confermati al momento solo Lady Gaga.

La Recensione di The Hallow, l’horror diretto da Corin Hardy

Questa notte vi parliamo di The Hallow (The Woods), l’horror indipendente datato 2015 diretto da Corin Hardy, il regista più volte accostato al nuovo remake del cult Il Corvo.

Presentato in Italia durante lo scorso Torino Film Festival, The Hallow racconta la storia di una coppia di coniugi che, in compagnia del loro bambino, si trasferisce, per un motivo clamorasamente sconosciuto, in una baita di montagna, o per meglio dire, nel buco oscuro più sperduto della ridente isola irlandese.

La baita è situata nei pressi di un bosco al centro di alcune credenze popolari che raccontano di una oscura divinità di nome Hallow, ma chiaramente questo non sembra spaventare i coniugi che cercano di vivere tranquilli nonostante il pericolo.

Da come avrete sicuramente capito della trama, The Hallow non brilla per originalità e di certo la qualità della sceneggiatura non aiuta il cast ed il regista a realizzare un lavoro degno di nota. La regia di Hardy per certi versi sembra voler celare la marea di ovvietà smistate all’interno di una sceneggiatura piatta, ma nonostante le buone premesse, si schianta miseramente contro la volontà del regista di affidarsi a quei soliti clichè di genere che fanno dell’horror moderno, un genere poco avvincente e legato ad una impasse dura da superare.

Il cast è chiaramente sconosciuto ai più: Joseph Mawle ha passato la sua prima parte di carriera ad evitare di farsi conoscere dal grande cinema, ma vedendolo recitare in The Hallow forse abbiamo capito il perchè; Bojana Novakovic è invece l’unica luce in un’ondata di oscurità artistica, ma chiaramente la sceneggiatura non aiuta; siamo quasi certi che la miglior interpretazione sembra essere quella del neonato con vagiti degni di nota…..

In conclusione se The Hallow non è riuscito a trovare mercato in italia ed in molti altri paesi nel mondo è forse perchè la qualità complessiva non è eccelsa e la mancanza di originalità è lampante, due limiti che sembrano accomunare tantissimi altri prodotti horror che però trovano spesso spazio in Italia senza problemi….sarà stato per antipatia allora?!

Il Nostro Verdetto (5.0)

 

Un nuovo trailer per l’horror turco Baskin presentato al Toronto Film Festival

Tra i film che hanno maggiormente impressionato all’ultimo Toronto Film Festival c’è sicuramente da menzionare l’horror turco dal titolo Baskin, diretto da Can Everenol che ha ottenuto il premio per la miglior regia nella sezione Midnight Madness.

Il film narra la storia di un gruppo di poliziotti che, dopo una chiamata, arrivano in una città sperduta in mezzo al nulla e si addentrano in un edificio abbandonato. Molto presto si rendono conto che quell’edificio è in realtà un ossario: i poliziotti scendono così in un inferno da incubo in cui sono presenti orrori grotteschi e strazianti pronti ad attenderli.

Baskin, ovvero “raid della polizia”, è un horror crudele in cui niente è come sembra, inquietante, tremendamente “gore” ed efferato come pochi in grado di far impallidire persino Eli Roth. Vi invitiamo perciò a prendere visione del nuovo trailer riportato di seguito.

[youtube]https://youtu.be/y9SfWmXQY3o[/youtube]