Giorno 3 novembre. Torna la rubrica Film in TV quest’oggi con una programmazione sempre variegata che ingloba film come Taken – La vendetta per chi ama l’azione, passando per Invictus e The Elephant Man per chi cerca storie vere ed emozionanti, fino a La casa dalle finestre che ridono per chi ama i classici dell’orrore.

Ore 21.15 su Rete 4: Taken – La vendetta, di Olivier Megaton con Liam Neeson, Fanke Janssen Maggie Grace. A Istanbul, l’ex agente della Cia Mills viene raggiunto da moglie e figlia. I tre, però, sono l’obiettivo di alcuni criminali che hanno l’intenzione di rapirli per vendicarsi del torto subito nel film precedente. Azione (tanta) e testosterone (a iosa) per un film scritto e prodotto da Luc Besson: per una serata adrenalinica.

Ore 21.00 su Iris: Invictus, di Clint Eastwood con Morgan Freeman e Matt Damon. Dopo 27 anni di prigionia, Nelson Mandela diventa presidente del Sudafrica e, per riappacificare la popolazione divisa tra neri e bianchi afrikaner. La Coppa del Mondo di Rugby del 1995 sarà l’occasione per portare la pace nel proprio paese. Sia Freeman che Damon hanno ricevuto una nomination all’Oscar, il primo come protagonista, il secondo come non protagonista.

Ore 21.15 su Premium Cinema 2: La casa dalle finestre che ridono, di Pupi Avati, con Lino Capolicchio, Gianni Cavina e Francesca Marciano. Chiamato a restaurare un macabro affresco all’interno di una chiesa di un’isolata provincia nel ferrarese, Stefano entra in un vortice terrificante in cui misteri e omicidi si celano dietro l’apparente tranquillità del paese. Un thriller/horror che ha fatto scuola, non solo nel cinema italiano, e che ha vinto il premio della critica al Festival du Film Fantastique di Parigi. I brividi sono assicurati.

Ore 21.00 su Sky Cinema Cult: Non è un paese per vecchi, di Joel e Ethan Coen, con Javier Bardem, Tommy Lee Jones e Josh Brolin. Nel 1980, un saldatore texano trova per caso una valigia colma di soldi sul luogo dove si sono eliminate a vicenda due gang di spacciatori di droga. Sulle sue tracce, però, c’è un killer spietato. Un altro capolavoro dei Coen che ha trionfato agli Oscar 2008: miglior film, regia, sceneggiatura non originale e attore non protagonista a Bardem. Per chi cerca storie forti.

Ore 21.00 su Sky Cinema Classics: Il tango della gelosia, di Steno, con Monica Vitti, Diego Abatantuono e Philippe Leroy. Lucia finge di avere un storia con la guardia del corpo per far ingelosire il marito che la trascura. Una storia semplice semplice che poggia sulla verve della Vitti che oggi compie 85 anni. Per ammirare le doti istrioniche di questa straordinaria attrice.

Ore 22.35 su Rai 4: Millennium – Uomini che odiano le donne, di David Fincher, con Rooney Mara, Daniel Craig e Christopher Plummer. Remake del film tratto dal primo capitolo della trilogia di Stig Larsson. Consigliato a chi ha amato i libri: questo film è più fedele al libro rispetto all’originale. Il film ha vinto un premio Oscar per il montaggio.

Ore 23.25 su Studio Universal: The Elephant Man, di David Lynch, con Anthony Hopkins, John Hurt e Anne Bancroft. La storia vera di John Merrick, uomo affetto da una malattia deformante, costretto a esibirsi come fenomeno da baraccone finché un medico non si occupò di lui. Un film che ha fatto storia: intenso, appassionato ma al contempo distaccato. Ricevette otto nomination agli Oscar: non ne vinse nemmeno uno. Un film imprescindibile.