Lunedì 6 febbraio. Serata all’insegna del testosterone, se così si può dire, con alcuni film che siamo sicuri vi faranno passare un paio d’ore (anche di più) col cuore in gola; tra questi, spicca la prima tv di The Hateful Eight.

Ore 21.15 su Sky Cinema Uno: The Hateful Eight, di Quentin Tarantino, con Kurt Russell, Samuel L. Jackson e Jennifer Jason Leigh. Una tempesta di neve costringe il cacciatore di taglie John Ruth e la sua prigioniera Daisy Domergue, diretti a Red Rock, a fermarsi in un emporio insieme ad altri misteriosi personaggi. Il western truculento marchiato Tarantino: situazione chiusa e fiumi di dialoghi per il film che ha fatto vincere a Ennio Morricone l’Oscar per la miglior colonna sonora.

Ore 21.10 su Italia 1: The Departed – Il Bene e il Male, di Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio, Matt Damon e Jack Nicholson. A Boston, un poliziotto viene incaricato di entrare sotto copertura nella banda del boss Frank Costello; quest’ultimo, però, ha una talpa all’interno della polizia. Scorsese si serve del thriller per riflettere sul Bene e sul Male insiti nell’animo umano attraverso due personaggi speculari e opposti. Quattro Oscar: film, regia, sceneggiatura non originale e montaggio.

Ore 21.20 su Rai Movie: Giù la testa, di Sergio Leone, con Rod Steiger, James Coburn e Romolo Valli. Il peone messicano Juan Miranda sogna di svaligiare una banca. Per farlo, si avvale della complicità di John, un esperto di esplosivi. Ma la Rivoluzione Messicana cambia le carte in tavola. Uno dei film più politici di Leone, un western travestito da pamphlet politico con l’immortale musica di Morricone.

Rispondi