Fede Alvarez dirigerà l’ultimo capitolo della saga Millennium

Sebbene il quarto capitolo della saga letteraria scritto da David Lagercrantz non abbia soddisfatto i fan dei libri di Stieg Larsson, la Sony Pictures ha già in produzione The Girl in the Spider’s Web, tratto appunto da Quello che non uccide, il quarto e ultimo capitolo su Lisbeth Salander.

Il film, le cui riprese inizieranno a settembre, sarà diretto da Fede Alvarez, che ha attirato l’interesse della Sony dopo l’inaspettato successo di Man in the Dark. Il film, però, non sarà un sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne ma un vero e proprio reboot.

Dopo aver saputo la notizia, il regista ha dichiarato:

“Sono enormemente grato ed entusiasta per questa opportunità. Sony è diventata come una famiglia per me, e non riesco a pensare a un progetto più eccitante per celebrare il nostro rapporto. Lisbeth Salander è il tipo di personaggio cui ogni regista sogna di dare vita. Abbiamo una sceneggiatura grandiosa, e ora arriva la parte divertente: trovare la nostra Lisbeth.”

Lisbeth Salander, infatti, non sarà nuovamente interpretata da Rooney Mara: sarà interessante scoprire chi sarà l’attrice che erediterà il ruolo dell’hacker ormai diventata un’icona.

The Girl in the Spider’s Web sarà diretto da Fede Alvarez, la sceneggiatura è scritta da Steven Knight, Fede Alvarez e Jay Basu. Il film uscirà nelle sale il 5 ottobre 2018.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: