A sole 24 ore dalle nuove accuse rivolte al collega Dwayne Johnson via Instagram, l'attore Tyrese Gibson sembra aver scelto di riporre, almento per il momento, l'ascia di guerra, ovviamente sempre attraverso i social network.

La nuova, e forse conclusiva, tappa della faida tra Dwayne Johnson e Tyrese Gibson, riguardo il rapporto mai idilliaco tra i due sul set degli ultimi capitoli della saga Fast and Furious, si è consumata solo poche ore fa attraverso Instagram. All'interno del post odierno, Tyrese ha annunciato di aver avuto un colloquio rasserenante con un collaboratore di Dwayne, che porterà ad una pace in vista della produzione del prossimo capitolo della saga Fast and Furious. Attenzione però, nel post l'attore non fa passi indietro sulle dichiarazioni negative ai danni del collega, confermando perciò che pensa a riguardo.

La faida, va ricordato, è partita dopo la decisione della Universal Pictures di rimandare la realizzazione di Fast and Furious 9 per dare spazio allo spin-off dedicato a Hobbs e Shaw, i personaggi interpretati Dwayne Johnson e Jason Statham. Una scelta che evidentemente ha turbato Tyrese, forse già scottato da alcuni atteggiamenti di Dwayne Johnson sul set dei capitoli precedenti.

Tutto è bene ciò che finisce bene? Beh, a nostro avviso questa potrebbe non essere l'ultima tappa di una faida infinita. Non resta che attendere nuovi sviluppi.

Ecco il post.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.