Vi ricordate quando mesi fa vi abbiamo parlato della faida creatasi tra Vin Diesel e Dwayne “The Rock” Johnson durante la produzione di Fast and Furious 8? Tutto era nato da un tweet pubblicato da Johnson in cui inveiva contro i suoi colleghi maschili del film additandoli come rammolliti. In prima linea, nell’accusa di Johnson, c’era proprio il protagonista Vin Diesel, il quale ora è tornato sulla polemica chiarendo (una volta per tutte?) la questione.

Il protagonista della saga, in un’intervista a USA Today, è tornato sulla polemica in modo molto diplomatico e sereno:

“Non credo che il mondo si renda conto davvero quanto io e lui siamo uniti in un modo strano. Penso che alcune cose possono essere state gonfiate a dismisura. Non credo fosse sua intenzione. So che apprezza quanto io lavori per questo franchise. In casa mia, lui è lo zio Dwayne.”

Basteranno queste parole per sistemare le cose tra lui e Johnson? Perché, per quanto sia stato tutto gonfiato a dismisura, qualcosa tra i due c’è stato sicuramente. I due, intanto, hanno svolto il tour promozionale del film, in uscita il 13 aprile, separatamente.

Fast and Furious 8 (The Fate of the Furious) è diretto da F. Gary Gray, nel cast Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham, Helen Mirren, Kristofer Hivju, Charlize Theron, Scott Eastwood e Tyrese Gibson.

Sinossi:

Ora che Dom e Letty sono in luna di miele e Brian e Mia si sono ritirati — ed il resto del gruppo è stato esonerato — il team giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Ma il gruppo sarà messo a dura prova come mai prima d’ora quando una donna misteriosa (la premio Oscar® Charlize Theron) irretisce Dom per indurlo a ritornare al mondo del crimine, dal quale lui tenta invano di sfuggire e a fargli tradire coloro che gli sono più cari. Dalle coste di Cuba e le strade di New York fino alle distese ghiacciate del Mare di Barents, la nostra squadra d’élite attraverserà il globo per impedire a un ribelle di scatenare il caos in tutto il mondo… e per riportare a casa l’uomo che li aveva resi una famiglia.