Il Wall Street Journal ha riportato la voce di una fonte anonima, la quale dichiara che Facebook è disposta a spendere fino a un miliardo di dollari per la realizzazione di contenuti originali in stile televisivo nel 2018.

Nell'ipotetico accordo sembra esserci spazio per la visione in streaming dello sport, ma la strategia della compagnia potrebbe essere quella di voler creare un sistema molto simile a youtube dove è possibile creare video-show sulla piattaforma e lasciarli visibile a chiunque. Sempre secondo la fonte, in cambio Facebook dovrebbe condividere il guadagno pubblicitario con i creatori dei contenuti, con il 55% ai creatori e il 45% al social network. Vogliamo ricordarvi che da qualche tempo il noto social network trasmette sulle proprie pagine eventi sportivi in esclusiva come le partite della Major League Baseball, con in procinto di fare lo stesso anche con la Major League Soccer.

Anche se si tratta al momento di una fonte poco chiara, sembra abbastanza chiaro che un colosso come Facebook potrebbe non voler tenere intentata una strada potenzialmente molto redditizia come quella già percorsa da altri competitor come Apple.

Non resta che attendere le dovute o conferme.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.