Che Edgar Wright amasse particolarmente i film con soggetti bizzarri o fuori dal comune lo sapevamo da L’alba dei morti dementi. E se vi dicessimo che il regista inglese è in trattative con la New Regency per dirigere l’adattamento del romanzo Grasshopper Jungle in cui compaiono enormi mantidi religiose alte sei metri? Ebbene si, questo sarà il prossimo film del regista che sarà a breve al cinema con Baby Driver.

Il romanzo young adult Grasshopper Jungle è stato scritto nel 2014 da Andrew Smith e racconta la storia di Austin, un’adolescente dell’Iowa alle prime esperienze sessuali che, insieme al suo gruppo di amici, libera inavvertitamente un virus che tramuta gli esseri umani in enormi mantidi religiose assetate di fame e sesso. I ragazzi, dunque, dovranno vedersela con questi mostri, ma anche con la propria sessualità.

La sceneggiatura del film è stata affidata a Scott Rosenberg, mentre la produzione sarà a cura di Matt Tolmach e Nira Park. Il progetto si prospetta molto interessante nella sua bizzarria, nella speranza che possa cambiare le carte in tavola nel genere ormai inflazionato dello young adult.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.