Si complica, e non poco, la situazione produttiva legata all'ultimo capitolo della saga Divergent dal titolo Ascendant, a quanto pare la decisione della Lionsgate di produrre un film tv invece di un prodotto cinematografico sta facendo infuriare il cast, ora è il turno di Theo James.

Se nei mesi scorsi abbiamo raccolto le dichiarazioni dure di Shailene Woodley e Miles Teller riguardo i dubbi nel tornare ad interpretare i loro personaggi in un film tv, stamane è stato il turno di Theo James, letteralmente a gamba tesa sulla decisione della Lionsgate.

"Il mio messaggio ai fan sarebbe 'Grazie per il supporto'. Credo che sia una vergogna non poter finire di raccontare la storia, ma mi pare che si stia evolvendo in una direzione in cui gli attori del franchise probabilmente non ci saranno".

A questo punto la situazione si fa veramente difficile, è pur vero che gli incassi della saga sono letteralmente crollati dal primo film, ma è anche chiaro che confermare in blocco il cast principale dovrebbe essere la vera priorità della Lionsgate... al momento ancora in silenzio in merito alla sua decisione finale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.