Spetterà a Denis Villeneuve l'ardito compito di riportare sullo schermo - dopo il disastroso tentativo di David Lynch - il romanzo di fantascienza Dune di Frank Herbert. Proprio riguardo al nuovo adattamento, il regista di Arrival e Blade Runner 2049 ha confermato che sarà diviso in due parti.

Durante un'intervista al quotidiano canadese Le Presse, il regista ha infatti affermato:

"Eric Roth ha scritto la prima bozza e io ho lavorato alla mia parte basandomi sul suo script... Non mi divertivo così tanto sul piano creativo fin dai tempi di La donna che canta! Il mio desiderio sarebbe stato girare i due film in contemporanea, ma l'impresa era troppo costosa. Ne faremo uno alla volta."

Il romanzo, tra i più mastodontici e complessi che siano mai stati scritti all'interno del genere sci-fi, meriterebbe infatti di essere sviluppato in tutta la sua interezza sul grande schermo per riportare in immagini le atmosfere, i personaggi e le complessità che Herbert ha scritto.

Denis Villeneuve ha comunque la stoffa e le capacità per gestire la materia non proprio semplice; i suoi film precedenti sono lì a dimostrarlo.