valerian foto dane dehaan ew
Cinecomics Fantascienza Film Media

Dane DeHaan scende da un veicolo spaziale nel nuovo scatto di Valerian

La rivista Entertainment Weekly spara le sue ultime cartucce relative al prossimo numero e questa sera, per l’occasione, promuove un nuovo scatto relativo a Valerian e la Città dei Mille Pianeti, lo sci-fi diretto da Luc Besson tratto dall’omonima graphic novel made in France.

Nello scatto in particolare il protagonista è Dane DeHaan, il quale, vestito con tuta spaziale, scende da un veicolo ovviamente futuristico.

Non serve ricordare che Valerian e la Città dei Mille Pianeti, con un budget da oltre 180 milioni, rappresenta la produzione più costosa della storia del continente europeo.


 

Valerian e la Città dei Mille Pianeti sarà scritto e diretto da Luc Besson, nel cast Dane DeHaan, Cara Delevingne, Clive Owen, Rihanna, Ethan Hawke, John Goodman, Rutger Hauer e  Herbie Hancock.

Ecco la Sinossi Ufficiale:

Nel film, Valerian (Dane DeHaan) e Laureline (Cara Delevingne) sono agenti speciali del governo dei territori umani, e devono mantenere l’ordine nell’universo. Valerian ha in mente qualcosa di più di un semplice rapporto lavorativo con la sua partner – proponendosi apertamente a lei. Ma la sua lunga storia con le donne, e valori tradizionali di lei, fanno sì che vi sia un costante rifiuto. Sotto le direttive del loro comandante (Clive Owen), Valerian e Laureline si imbarcano in una missione nella città intergalattica mozzafiato di Alpha, una metropoli in continua espansione la cui popolazione è composta da migliaia di specie diverse da tutti e quattro gli angoli dell’universo. I 17 milioni di abitanti di Alpha hanno unito i loro talenti, le loro tecnologie e le loro risorse per migliorare le condizioni di vita di tutti. Sfortunatamente non tutti ad Alpha condividono gli stessi obiettivi: forze oscure sono all’opera per mettere in pericolo il genere umano.

Valerian and the City of a Thousand Planets arriverà nelle sale il 21 giugno 2017

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.