Dalla cerimonia degli Oscar 2017 il regista Mel Gibson parla di Suicide Squad 2

mel gibson getty image

Matthew Simmons / Getty Images


Il folle epilogo della serata di premiazione degli Oscar 2017 è al centro dell'attenzione dei media, questo è fuori discussione, ma ovviamente tra vincitori e vinti c'è da riportare a galla anche alcune delle dichiarazioni rilasciate dai protagonisti che non hanno niente a che fare con la serata in se.

Protagonista disinteressato della vicenda legata all'errore relativo alla premiazione, il regista Mel Gibson si è ritrovato a parlare con Entertainment Tonight del suo coinvolgimento con il progetto Suicide Squad 2 e di come questa possibilità possa ritenersi plausibile per la sua carriera.

"Ho appena incontrato alcune persone per discutere di alcuni punti della storia, ma non è detto che lo farò. Ammetto però che è divertente chiacchierare di certe cose senza impegno. Se poi riusciremo a dare massima espressione a ogni nostra idea, vedremo."

Ovvio che non si tratta di un vero e proprio aggiornamento, ma è pur sempre interessante annotare la sua posizione su quello che potrebbe essere un connubio artistico niente male.

Suicide Squad 2 è attualmente in via di sviluppo

Fonte: BT

Lascia un Commento...