Dal 30 gennaio al 1° febbraio nelle multisale del circuito UCI Cinemas sarà proiettato Suspiria, il film di Dario Argento che compie 40 anni dal suo debutto nelle sale cinematografiche, avvenuto il 1° febbraio del 1977. L’inquietante horror del maestro sarà riproposto in una spettacolare versione restaurata, distribuita da QMI Stardust in collaborazione con Videa.

Un restauro accurato delle quasi 1.300 inquadrature che compongo il film, nessuna delle quali uguale all’altra, scelta registica rivendicata più volte da Dario Argento che a questo proposito ricorda:

“Uno dei traguardi che mi ero posto – oltre a quello di voler fare un film di sole donne o meglio di sole ragazze – era quello di realizzare un film dove non ci fossero due inquadrature uguali o simili. Quando feci la shooting list tenni conto proprio di questo. Volevo che ogni inquadratura fosse bizzarra, strana e che rispecchiasse lo spirito del film. Un film bizzarro, strano, nervoso, anche molto scatenato, che ben rappresentava quel particolare momento della mia vita”.

Suspiria è un film del 1977, diretto da Dario Argento, ispirato al romanzo “Suspiria De Profundis” di Thomas de Quincey, e interpretato da Jessica Harper e Stefania Casini. Il film è il primo capitolo della cosiddetta “trilogia delle tre madri” e ha avuto due sequel: Inferno (1980) e La terza madre (2007). Suzy Banner, una ragazza americana, arriva in Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo ma la sera del suo arrivo, sotto una pioggia implacabile, accade qualcosa di strano…

Il prezzo del biglietto sarà di 11 euro per l’intero e 9 euro per il ridotto.