Con Batman v Superman nelle sale, Wonder Woman nella sua fase cruciale di produzione e Justice League parte 1 ai nastri di partenza, il Dc Extended Universe sembra più che avviato, ragion per cui in casa Warner Bros si pensa al futuro del franchise.

Intervistata da Forbes, la produttrice Deborah Snyder si é ritrovata a parlare di uno dei capitoli del DcEU più attesi del futuro prossimo, stiamo parlando di The Flash, il cinecomic dedicato al velocista Barry Allen.

La Snyder ha rivelato che i personaggi di Flash e Cyborg sono i più giovani del gruppo, proprio per questo faranno cameratismo collaborando in The Flash. Questa sembra una scelta intelligente da parte dei produttori visto che Cyborg non é molto noto tra i fan e potrebbe quindi aver bisogno di un partner amato come Flash per poter trovare spazio nel cuore dei fan in vista del film a lui dedicato in uscita nel 2020.

Flash e Cyborg faranno parte di Justice League parte 1 insieme a Batman, Wonder Woman e Aquaman (si spera anche insieme a Superman).

The Flash sarà interpretato da Ezra Miller e Ray Fisher.

The Flash arriverà nelle sale il 16 marzo 2018