Cosa aspettarsi dal cinema italiano nel 2018
Film Film 2018 Italiani

Cosa aspettarsi dal cinema italiano nel 2018


Se il 2017 è stato un anno da dimenticare per il cinema italiano, almeno per quanto riguarda il botteghino, ci auguriamo che il 2018 possa andare meglio. Ecco, dunque, cosa ci aspetta dal cinema italiano nel 2018, tra commedia e dramma.

Ove possibile si è cercato di indicare la data di uscita, altrimenti troverete l’indicazione “n.d.”, ovvero “non disponibile”.

  • Il ragazzo invisibile – Seconda generazione: Gabriele Salvatores torna a raccontare le vicende di un adolescente in grado di diventare invisibile. Tra fantasy e commedia. Uscita: 4 gennaio.
  • Benedetta follia: la nuova commedia di Carlo Verdone in cui trova come partner femminile la brava Ilenia Pastorelli, scoperta in Lo chiamavano Jeeg Robot. Uscita: 11 gennaio.
  • Il vegetale: l’esordio al cinema di Fabio Rovazzi, diretto da Gennaro Nunziante, sarà interessante per dimostrare la sua affidabilità al botteghino nostrano. Uscita: 18 gennaio.
  • Ella & John – The Leisure Seeker: l’esordio americano di Paolo Virzì è un intimo dramma on the road sulla terza età. Commovente e interpretato da due mostri sacri. Uscita: 18 gennaio.
  • Sono tornato: il remake di un film tedesco racconta del ritorno ai giorni nostri di Benito Mussolini. Una commedia a tinte drammatiche. Uscita: 1 febbraio.
  • Suspiria: Luca Guadagnino riporta al cinema le atmosfere horror del classico di Dario Argento. Brividi assicurati. Uscita: febbraio.
  • Made in Italy: la terza regia di Luciano Ligabue si ispira al suo concept album eponimo. Nel cast Stefano Accorsi e Kasia Smutniak. Uscita: 25 gennaio.
  • Chiamami col tuo nome: l’amore raccontato con lo sguardo di Luca Guadagnino per un film che ha conquistato tutti e 2 nomination ai Golden Globes. Uscita: 25 gennaio.
  • Figlia Mia: film italiano presente alla Berlinale con cui Laura Bispuri, dopo Vergine giurata, torna a lavorare con Alba Rohrwacher. Uscita: 22 febbraio.
  • A casa tutti bene: un cast straordinario riunito alla corte di Gabriele Muccino per un affresco sulla famiglia di oggi Uscita: 14 febbraio.
  • Loro: Paolo Sorrentino e Toni Servillo tornano insieme per tornare a raccontare l’Italia di adesso dal punto di vista della politica. Servillo sarà Berlusconi: farà discutere. Uscita: n.d.
  • Dogman: dopo la parentesi fantasy di Il racconto dei racconti, Garrone ritorna al dramma sociale contemporaneo raccontando una tragica storia vera. Uscita: n.d.
  • Notti magiche: ritorno in Italia di Paolo Virzì con una commedia a tinte noir ambientata durante i mondiali di calcio del ’90: Uscita: n.d.

Lascia un Commento...