Coronavirus: Marvel blocca le riprese di Shang-Chi per sospetto contagio del regista

Shang-Chi FIlm

A poche ore dall'approdo in rete delle prime immagini dal set australiano, la produzione di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings è costretta a fermarsi per sospetto contagio da Coronavirus.

A dare l'allarme è stato il regista Destin Daniel Cretton che, sotto consiglio del suo medico, ha deciso di sottoporsi al test per capire se ha contratto o meno il contagio. I Marvel Studios, vista la reale preoccupazione, hanno deciso così di fermare la produzione almeno fino ai risultati, attesi per la prossima settimana.

Fonti rivelano che a fermarsi, però, saranno solo le riprese di prima unità, ovvero quelle dirette da Cretton. Non resta che attendere ulteriori aggiornamenti in merito.

Ad oggi l'Australia ha fatto registrare 156 casi di contagio da Coronavirus, con 3 casi di morti accertate. Nei giorni scorsi si è fermata anche la produzione del biopic di Elvis Presley, e questo dopo che uno dei suoi interpreti (Tom Hanks) ha contratto la malattia.

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sarà diretto da Destin Daniel Cretton. La sceneggiatura è stata affidata nelle mani di Dave Callaham.

CAST: Simu Liu, Awkwafina, Tony Leung.

TRAMA: Il personaggio è stato creato nel 1973 da Steve Englehart (testi) e Jim Starlin (disegni).

AL CINEMA: Nelle sale Usa dal 12 febbraio 2021.

Lascia un Commento...