Chi non ricorda la vicenda dell’hacker che, solo qualche anno fa, rubava e postava sul web le foto hot di alcune delle celebrity star più amate dai fan? Beh, arrestato qualche anno fa, Ryan Collins (questo il suo nome) è stato condannato a 18 mesi di carcere.

Per chi non ricordasse la vicenda, cosa assai strana, si parla dell’uomo che fece impazzire il web postando foto osè di personaggi pubblici come Jennifer Lawrence, Kirsten Dunst, Rihanna, Avril Lavigne, Scarlett Johansson e tantissime altre, come? Tramite il phishing ovviamente!

La tecnica del phishing prevede l’invio di mail che richiedono alcuni dati personali da parte della vittima, veri e propri cavalli di troia atti a rubare password e quant’altro da qualsiasi pc, una tecnica che il buon Collins conosceva benissimo visto che riuscì ad utilizzare per violare i profili iCloud e Gmail di centinaia di persone, celebrity incluse.