Oramai tra Comcast e Disney è guerra aperta per l'acquisizione degli asset entertainment della 20th Century Fox. Comcast ha infatti presentato un'offerta di 65 miliardi di dollari, il 19% più alta di quella offerta dalla casa di Topolino e addirittura in contanti.

Sebbene la Disney abbia già acquistato la Fox (leggete qui), l'offerta di Comcast potrebbe ribaltare una situazione che si protrae da qualche mese (Comcast si era già fatta avanti per contrastare la Disney), "scippando" lo studio dalle mani della Disney. C'è da dire, però, che Murdoch mirerebbe maggiormente alla Disney in quanto detentrice delle proprietà intellettuali della Marvel.

Disney, d'altro canto, potrebbe avanzare una contro-offerta; il 20 giugno è prevista perciò una riunione del board della Fox per ragionare sulle due offerte, sebbene i dirigenti fossero propensi a dare il via libera agli azionisti per approvare la vendita alla Disney, ma ora gli eventi potrebbero assumere una piega diversa.

Come andrà a finire questa guerra a suon di quattrini?