All'interno delle celebrazioni a Montecarlo della 17esima edizione della Settimana della Lingua Italiana nel mondo, ha ottenuto un piacevole successo anche "Una Finestra sul Cinema", serata dedicata al nostro cinema.

Una serata speciale organizzata dall'Ambasciata d'Italia nel Principato di Monaco in collaborazione con la Movie On Pictures, dove l'attrice Barbara Bouchet ha ricevuto un particolare riconoscimento per la sua carriera. Inoltre, altri riconoscimenti sono andati all'attore Flavio Bucci -famoso al pubblico per le sue grandi interpretazioni in "Suspiria" e "Il marchese del Grillo" solo per citarne alcune -  premiato anche Fabio Testi, volto noto nel nostro cinema anche per sue love story (fu legato a Ursula Andress e Charlotte Rampling) e il giovane regista Fancesco Felli.

foto settimana lingua monaco

MONTECARLO, 17 ottobre 2017 – “Un evento che non poteva iniziare sotto gli auspici migliori e che ha incontrato un grande favore del pubblico – commenta soddisfatto l’Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco S.E. Cristiano Gallo, organizzatore di “Una finestra sul Cinema italiano”, serata inaugurale della XVII edizione della Settimana della Lingua e della Cultura italiana a Monaco, che gode dell’alto patronato di S.A.S il Principe Alberto II e del Presidente della Repubblica ItalianaSergio Mattarella, in collaborazione con la Movie On Pictures, di cui Enrico Pinocci è Presidente e CEO.
Momento clou dell’evento, ospitato nel centralissimo ed elegante Salon Bellevue del Cafè de Paris di Monte-Carlo e presentato da un brillante Vincenzo Bocciarelli, é stato l’assegnazione di un riconoscimento alla carriera cinematografica agli attori Barbara Bouchet, Flavio Bucci Fabio Testi e al giovane regista Francesco Felli.

Abbiamo tenuto alto il ritmo, proiettato cortometraggi molto apprezzati che danno il senso dell’italianità, – ha concluso l’Ambasciatore – il tutto alla presenza di straordinari artisti che siamo stati onorati di celebrare”.

Nel nutrito il parterre delle personalità presenti anche il Segretario di Stato, Jacques Boisson, l’Ambasciatore Henri Fissore, Chargé de Mission auprès du Ministre d’Etat, Andrea Stratta, Presidente UCI Cinemas, lo sceneggiatore Francesco Malavenda e le due giovanissime attrici, protagoniste di tre film internazionali Letizia e Rebecca Pinocci.