Il cinecomic Birds of Prey è stato classificato R-Rated

Birds of Prey Cinecomic

Dopo Joker, un altro cinecomic DC è riuscito ad ottenere il tanto ricercato R-Rated dalla MPAA: Birds of Prey negli Usa sarà vietato ai minori.

La conferma è arrivata poco attraverso una nota della MPAA, la storica società di rating americana. Le motivazioni che hanno fatto pendere su questa decisioni vanno ricercate "nelle sequenze di forte violenza, linguaggio non adatto ai minori, e presenza di sessualità accentuala".

Il budget di Birds of Prey (e la Fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è da considerare il più basso in assoluto del DCEU targato Warner Bros (75 milioni di dollari), pertanto la scelta di puntare sul R-Rated è abbastanza misurata, con un rischio di flop economico minimo.

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) sarà diretto da Cathy Yan. La sceneggiatura è di Christina Hodson.

CASTMargot Robbie come Harley Quinn, Mary Elizabeth Winstead come Huntress/Cacciatrice, Jurnee Smollett–Bell come Black Canary e Rosie Perez come Renee Montoya, Chris Messina come Victor Zsasz, ed ancora Steven Williams, Derek Wilson, Dana Lee, Francois Chau, Ella Jay Basco e Matthew Willig.

TRAMA: Vi hanno mai raccontato la storia della poliziotta, dell’usignolo, della pazza e della principessa della mafia? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è un racconto bizzarro di Harley in persona come solo lei sa fare. Quando il più nefasto dei narcisisti di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, decidono di dare la caccia a una giovane ragazza di nome Cass, mettono la città in subbuglio per trovarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano e le quattro ragazze non hanno altra scelta se non fare squadra per smontare i piani di Roman.

La release è attesa per il 7 febbraio 2020. In Italia dal 6 febbraio.

Lascia un Commento...