A pochi mesi dall’esordio in sala, Captain America: Civil War è tornato quest’oggi prepotentemente protagonista sulle nostre pagine grazie alla rivista Empire Magazine che, da questa mattina, sta martellando il web con aggiornamenti fotografici di ogni tipo.

Dopo aver ammirato cover e foto inedite, è il momento di dare una lettura ad una interessante dichiarazione fatta dai registi, i fratelli Russo, su quello che può essere tranquillamente considerato, quello di Captain America: Civil War, un finale drammatico e forse traumatico per i fan del Marvel Cinematic Universe.

Ecco le sue parole tradotte da Badtaste:

“Le conseguenze di Civil War avranno un impatto ancora più significativo [di The Winter Soldier].

In Civil War abbiamo modificato la psicologia dell’UCM, e si tratta di un cambiamento estremo. The Winter Soldier è un thriller politico, questo è un thriller psicologico.

Il finale sarà molto drammatico e probabilmente farà molto discutere il pubblico”.

I due registi hanno inoltre confermato che Gwyneth Paltrow ha partecipato alle riprese di Captain America: Civil War, ragion per cui il suo personaggi (Pepper Potts) sarà della partita.

  • Cliccate qui per apprezzare la copertina canonica dedicata a Captain America: Civil War
  • Cliccate qui per apprezzare la copertina speciale per abbonati sempre dedicata a Captain America: Civil War
  • Cliccate qui per le foto inedite rilasciate da Empire Magazine

Captain America: Civil War è stato diretto da Joe e Anthony Russo, nel cast Chris Evans, Robert Downey Jr, Jeremy Renner, Scarlett Johansson, Chadwick Boseman, Sebastian Stan, Paul Rudd, Anthony Mackie, Paul Bettany, Don Cheadle, Elizabeth Olsen, Emily VanCamp, Frank Grillo, Daniel Bruhl, William Hurt, Martin Freeman, Gwyneth Paltrow e Tom Holland.

Ecco la Sinossi Ufficiale:

Il film Marvel Captain America: Civil War vede Steve Rogers al comando della nuova squadra degli Avengers, intenti a proseguire la loro lotta per salvaguardare l’umanità. Ma, quando un altro incidente internazionale in cui sono coinvolti gli Avengers provoca dei danni collaterali, le pressioni politiche chiedono a gran voce l’installazione di un sistema di responsabilità, presieduto da un consiglio d’amministrazione che sorvegli e diriga il team. Questa nuova dinamica divide gli Avengers in due fazioni: una è capeggiata da Steve Rogers, il quale desidera che gli Avengers rimangano liberi dalle interferenze governative, mentre l’altra è guidata da Tony Stark, che ha sorprendentemente deciso di sostenere il sistema di vigilanza istituito dal governo.

Captain America: Civil War sarà nelle sale il 4 maggio 2016